Il dottore mi ha detto che anche la rinite può concorrere al reflusso

Gent.issimi dottori,
tempo vi ho scritto perchè avevo un fastidio so alternato tra intestino e qualche volta alla bocca dello stomaco; mai un vero e proprio dolore. Andato più volte dal gastroenterologo mi teorizzò un possibile colon irritabile. Ora la situazione è sotto controllo, non avverto più fastidi e avevo anche associato il tutto al periodo di stress intenso che sto vivendo. però 3 giorni fa sono stato dall'otorino per problemi di respirazione al naso e fastidio alla gola, e lui, oltre ad una rinite vasomotoria mi ha diagnosticato un importante reflusso gastro-esofageo che mi ha arrossato la gola. Sono caduto dalle nuvole perchè non avverto mai bruciore o altro allo stomaco, anzi sto proprio bene, solo fastidio alla gola, come se dovessi tossire (ma non ho tosse). Il dottore mi ha detto che anche la rinite può concorrere al reflusso. mi ha prescritto pantoprazolo 40mg e gaviscon advance prima di cena e prima di andare a letto fino a quando la gola non mi darà più fastidio ed uno spray nasale apposta per la rinite. Cosa ne pensate? io ho fiducia del medico in questione ma vorrei una vostra opinione.
la cosa che più mi lascia sbalordito, nella mia ignoranza, è avre reflusso ed avvertire fastidio alla gola e non allo stomaco.
Grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Se non ha alcun disturbo digestivo dubito che l'arrossamento della gola sia da reflusso.

Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore x la veloce risposta,
Ho descritto un po' male , perché di tanto in tanto ho avuto fastidi alla bocca dello stomaco, tipo quest oggi dopo pranzo, ma dai racconti di amici che ne soffrono ho sempre sentito parlare di bruciore e io non lo avverto, solo un fastidio che non mi procura dolore...ci tengo anche a precisare che questo otorino è il secondo che consulto ed entrambe dopo la laringoscopia mi hanno detto che la gola rossa mostra segni evidenti di reflusso.
Lei dice che si potrebbero sbagliare?
Grazie mille per la sua cortesia
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Può provare la terapia, ma sentirei prima il gastroenterologo.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore.
Nel frattempo ho iniziato la cura, ma nonostante tutto anche oggi x esempio, ho un leggero dolore alla Boca dello stomaco. Quanto tempo ci vuole perché questa cura possa fare effetto?
Sicuramente nel mese di maggio contatterò anche il Gastroenterologo.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Come le dicevo, potrebbe non c'entrare un reflusso.


[#6]
dopo
Utente
Utente
Secondo lei dottore , da quello che le ho descritto, cosa potrebbe essere?quando andrò dal Gastroenterologo cosa devo dirgli?
Grazie come sempre
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Deve solo descrivere i suoi sintomi. Sarà poi il collega a trarre le conclusioni diagnostiche.

[#8]
dopo
Utente
Utente
Lo farò senza altro,
Ma il fastidio che accuso di più è alla gola e i suoi colleghi otorini, mi hanno già visto...sono un po' perplesso.
Comunque grazie

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test