Utente
Salve vorrei effettuare na rm addome per problemi pancreatici. Però sto facendo la cura di ferro in quanto sono risultata anche anemica.
Posso effettuare comunque l'esame oppure il ferro potrebbe falsarlo? E' meglio la tac o la rm per lo studio dell'addome?? ( non posso utilizzare il mdc purtroppo per via di alcuni problemi che ho).
ps. ho 25 anni.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sia la TC che la RM sono ottimi esami diagnostici per l'addome,
l'assunzione dell'integratore non falsa l'esame.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Posso effettuare l'esame con ciclo mestruale? oppure la cosa influisce?


ps. effettuo l'esame per dispepsia e dolori schiena/addome con gastro e colonscopia negative. Le analisi del sangue hanno mostrato anemia e Ves alte. gli esami pancreatici in realtà sono tutti nella norma ( anche il CA19-9 e IL cea). Cosa ne pensa?
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il ciclo non ha influenza.
Tutto lascia pensa a disturbi digestivi di natura funzionale e non organica.

Segua pure le indicazioni del suo specialista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente

Lo specialista vorrebbe farmi fare l'esame per essere più tranquilli ( per farmi stare più tranquilla) però non crede a problemi pancreatici alla mia età.
Il CA 19-9 e il CEA sono esami su cui ci si può ( certo con un certo margine di probabilità) fidare? Idem per lipasi/amilasi/glicemia buone?

Grazie.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le motivazioni addotte dal suo medico e da lei descritte sono chiaramente intuibili.

Si fidi e soprattutto ... stia tranquilla.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Mi farebbe molto piacere anche una sua opinione riguardo la negatività degli altri esami che le ho menzionato sopra. L'unica ''positività'' sta nell'anemia microcitica iprocromica, ferro e sideremia bassi e VES ed Igm alte.
Tenendo conto comunque della negatività degli esami ematici a livello pancreatico lei cosa ne pensa?

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'aumento della VES può essere legato all'anemia.

Pertanto ritengo vada giustamente indagato il motivo della sua anemia ferropriva.

Tenga presente che la cause delle anemie ferrocarenziali sono numerose e diverse legate a varie cause (difetto congenito di mobilizzazione del ferro, perdita, difetti assorbitivi,etc.)
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Dottore credo che l'anemia dipenda dal fatto che ho avuto varie volte delle perdite rosso vivo con le feci. Però sia la videocasuola, la colonscopia che la gastroscopia sono negative.
Quindi il dottore ha concluso che per esclusione siano emorroidi.
Il problema maggiore io lo ho a livello gastrico. Nausea, dispepsia, fitte sotto seno e dietro la schiena, eruttazioni.
Prendo i farmaci ma fanno effetto per un pò e poi sto di nuovo male. Un pò influisce il fatto che sono ansiosa. Il medico sembra aver cambiato idea sul pancreas e sulla tac perchè dice che sono troppo giovane, meglio evitare radiazioni.
Secondo lei? Che ne pensa?
ps. Il cea, il ca 19-9, amilasi pancreatica, lipasi, glicemia buone mi possono far star tranquilla o non vogliono dire nulla?!

Grazie.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<credo che l'anemia dipenda dal fatto che ho avuto varie volte delle perdite rosso vivo con le feci>>

<< il dottore ha concluso che per esclusione siano emorroidi.>>

penso che difficilmente le emorroidi possano essere causa di anemia microcitica.

Penso che sia utile affidarsi ad un esperto ematologo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Secondo lei l'anemia non c'entra con i problemi gastrici e con le perdite di sangue dalle feci?


inoltre il mio tipo di anemia può essere espressione di qualcosa di grave in associazione a ves alte e IgM alte? I valori oscillano tra 11, 1 e 11,7. Nelle analisi di settembre era 12,5. Il resto dell'emocromo (gl bianchi) era nella norma.

Grazie.

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Impossibile dire di più con i dati a disposizione.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Secondo lei dottore devo andare da un ematologo e non da un gastroenterologo? Nonostante i sintomi siano gastrici?
ps. ho fatto anche la cura di ferro, a breve farò le analisi per vedere se si è stabilizzata ( avevo ferritina a 11, sideremia 36, tranferrina 275).

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Opterei per un inquadramento ematologico.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Può dami un parere sulle analisi??

GL. ROSSI 4.560000
EMOGLOBINA 11,7
HCT 35,5
MCV 77,9
MCH 25,6
MCHC 32,9
RDW 14,7

PIASTRINE 294000
MPV 7, 4
pct 0,220
PDW 16, 9

GLOBULI BIANCHI 5300

FORMULA LEUCOCITARIA
NEUTROFILI 57, 6 3100
EOSINOFILI 0.8
BASOFILI 0,7 0
LINFOCITI 32,2 1.700
MONOCITI 8,7 500


VES
1 ORA 17 2-14
2 ORA 38 4-28
KANZ 18,0
PCR 0,7 0-5
IgM 255 40-230.


Grazie mille!!

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nulla di nuovo rispetto a quanto già discusso.
Si conferma una (lieve) anemia ipocromica microcitica.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
Ma scusi se insisto..secondo lei ci sono elementi per pensare a qualche malattia ematica ( leucemia) o maligna in genere ( per ves alti, igm e anemia) anche alla luce degli altri valori che le ho inviato nonchè dei sintomi?!

scusi l'insistenza e grazie..

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Con i limiti della distanza e della differente specialità coinvolta,
... decisamente NO!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
La ringrazio. Un altra informazione: i disturbi gastrici potrebbero essere collegati con le perdite di sangue rosso vivo dalle feci?!
Io ho colonscopia, gastroscopia ( fa 2 volte) e videocapsula negative.

La ringrazio ancora.

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it