Utente
Buonasera a tutto lo Staff di Medicitalia.

Scrivo per esporre un problema che mi porto dietro da molto tempo e ancora non accenna fermarsi o migliorare: scrivo nella speranza potete aiutarmi a risolvere il problema che ormai, mi porto dietro da molto tempo.

Da molto tempo, soffro e avverto: presumo si si stia parlando di una diagnosi comune, comunque avverto e soffro classico comune (non so dire se si tratta di aria o bolle) alla pancia (non so dire con esattezza provenga intestino o stomaco o altro) e pancia tesa e tanto gonfia perchè nella realtà non ho mai avuto una pancia così tesa e gonfia, anche l'ecografista me l'ha detto !

Comunque quello che posso dirvi con sicurezza è questo: mi sento pieno, rutto tantissimo e basta poco quando mi tocco la pancia, premo leggermente e rutto tantissimo, addirittura volte basta che mi tocca un attimo la gola e rutto ancora di più: talvolta faccio lungo sospiro come se fossi in carenza di ossigeno.

Mi può capitare qualche volta quando vado a letto, all'improvviso reflusso presumo succhi gastrici che mi vengono su.

Fatto esame ecografico addominale, in data 12/11/2014 ma tutt'ora avverto solite problematiche e non accena migliorarsi, nonostante abbia fatto uso di: calendula, coriandolo, carbone vegetale, simeticone, dulcogas e mylicongas.

Il referto, quando ho fatto esame in data 12/11/2014 risulta:

1) Presente meteorismo intestinale
2) Fegato di normali dimensioni ed ecostruttura
3) Colecisti alitiasica
4) Non dilatazioni delle vie biliari
5) Regolare il calibro della vena porta e le dimensioni della milza
6) Pancreas di normali dimensioni ed ecostruttura
7) Aorta addominale di calibro e decorso regolare
8) Reni nella norma
9) Non dilatazioni delle vie escretrici
10) Vescica ben distesa con pareti regolari
11) Prostata nella norma

Nell'attesa di risposta, porgo cordiali saluti.
la prego di aiutare

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Serve una valutazione gastroenterologica per escludere eventuali intolleranze (lattosio, celiachia, sensibilità al glutine) o una eventuale SIBO - Sindrome da sovracrescita batterica intestinale.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio gent.le Dott. Cosentino per il suo intervento utile e tempestivo.

Cortesemente, le vorrei chiedere: i sintomi che mi porto dietro da molti anni e che ho descritto non è nulla di grave e preoccupante ma con il tempo se lasciassi passare può trasformarsi in qualcosa di serio e pericoloso oppure la situazione rimane invariata ?

Non so se può esserle importante ma ho dimenticato chiederle un'ultima cosa: ogni tanto, mi può capitare avere un po' di stress (caldo, liti in famiglia, ecc. comunque in ogni caso cose piccole non si tratta di stress enorme) questo può determinare tutto ciò che le ho scritto ?

In ogni caso, Dott. per il problema che le ho esposto, ritiene necessario anche un'esame gastroscopico o lo esclude del tutto ?

SIBO - Sindrome da sovracrescita batterica intestinale, si tratta di un esame innocuo o doloroso ?

Come ultima cosa, le dico che ieri si è avvertito un episodio più acuto, rispetto le altre volte...di conseguenza ho preso e sono andato dal medico di base e lui senza alcuna esitazione, mi ha prescritto Levopraid o DomPeridom ma era il medico di base sostituto perchè il mio dottore di famiglia è in ferie e le posso dire che non mi ha dato assolutamente una buona impressione, mi ha fatto capire che aveva fretta e che non vedeva l'ora finire le persone che aveva dopo di me per chiudere l'ambulatorio e secondo me, mi ha prescritto al volo delle cure che magari, potrebbero essere non pertinenti, come la pensa Dott. Cosentino ?

Addirittura, quando sono andato in farmacia e quando mi sono sottoposto a ecografia addominale, mi hanno detto che Levopraid o DomPeridom è troppo per i sintomi che presento e non è necessario: anche qua Dott. lascia una risposta a lei e sapere cosa ne pensa.

Attendo sue risposte per quanto le ho scritto in questo testo e nel ringraziarla, la saluto e le auguro una buonissima giornata.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non vedo indicata la gastroscopia e non penserei a nulla di serio. Per la SIBO é necessario il breath test al lattulosio. Per il resto assumerei solo dei farmaci a base di simeticone o carbone vegetale per contrastare il meteorismo.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio Dott. Cosentino, lei è davvero in gamba e mi scuso se le ho risposto solamente adesso ma ho avuto degli imprevisti.

Mi dica, Dott. Cosentino, farò questo esame (SIBO) è doloroso o innocuo ?

Come funziona e cosa mi verrà fatto ?


Le chiedo scusa ma sono un po' preoccupato, visto da quel che ho capito, per guardare, mi dovranno mettere le mani nel stomaco e intestino.

Tutto questo, c'entra qualcosa e inerente, riguarda a stipsi e colite oppure il mio problema non ha nulla a che fare con tutto questo.

Ho visto che lei si è laureato e specializzato nell'università della mia città (Padova), gentilmente, saprebbe consigliarmi qualche bravo gastroenterologo/a in gamba come lei, possibilmente convenzionato, appartenente alla mia città per fare la SIBO e con l'occasione anche un check-up completo ?

Sinceramente, non ho grandi conoscenze e capisco che per questa cosa uno vale l'altro ma non vorrei appoggiarmi al primo che trovo: gentilmente, mi può indicare un buon Dott. gastroenterlogo/a.

Lei, non esercita più nel Veneto o in altre città ?

Adesso come adesso finchè non mi sottoporrò all'esame segnalo da lei, a ogni modo quale alimento/cibo, devo assolutamente escludere e quali mi aiutano ?


La ringrazio ancora per la disponibilità e gentilezza.


Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'esame per la SIBO non é invasivo. Le faranno bere del lattulosio e poi raccoglieranno il suo espirato in una macchinetta per analizzare i gas emessi. Non saprei darle un nominativo preciso ma può rivolgersi alla Gastroenterologia del policlinico. Sono molto preparati.

Mi aggiorni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio Dott. davvero molto gentile ed esaustivo tempestivamente a rispondere alle mie domande.

Mi scuso per l'ultima volta e poi non approfitterò più della sua cordialità.

Le chiedo un'ultima gentilezza: per raccogliere, il mio espirato nella macchina per analizzare i gas emessi, mi viene collegato, direttamente una sonda nello stomaco ?

A grandi linee, mi potrebbe dire come raccoglieranno le prove del lattulosio collegato alla macchina.

Si tratta di un esame doloroso e mi dovranno fare un collegamento del tipo: macchina-corpo ?

Si, stia tranquillo, Dott. una volta che avrò fatto l'esame e avrò accertamenti vari, la contatterò nuovamente per aggiornarla.


Mi scuso e la ringrazio ancora una volta.


Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il solo contatto sono le sue labbra con una macchinetta, come quando beve. Nient'altro.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio Dott. domani chiamerò per fissare la vista gastroentereologica e quando avrò esiti, esami alla mano, la aggiornerò come d'accordo.

Nel frattempo, la ringrazio e la aggiornerò più avanti nei prossimi giorni.

Speriamo tutto bene.


La saluto e le auguro una buonissima giornata.



Saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A risentirci.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it