x

x

Uso di antibiotico per possibile infiammazione intestinale

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno Egregi Dottori,
cerco di esporre brevemente la mia situazione: accuso da quasi un mese un dolore al fianco sinistro, che ho scambiato in un primo momento con i dolori delle coliche renali, soffrendo di calcolosi renale cistinurica. Appurato con ecografia che non si trattava del rene, si è pensato che fosse l'intestino, poiché soffro anche di retto colite ulcerosa. A questo dolore che continua a persistere, facendosi in alcune giornate anche molto forte, si è aggiunta da quindici giorni a questa parte anche una grandissima difficoltà ad evacuare, risolta solo minimamente con dei clisteri: al clistere seguono forti dolori addominali ed a volte anche rettali, espello principalmente acqua e pochissime feci; ho la sensazione che la parte alta dell'intestino sia intoppata, mentre la parte sottostante sia libera. Il mio medico di famiglia mi ha prescritto una colonscopia d'urgenza e nel frattempo un antibiotico, il Normax; Vi chiedo gentilmente un opinione: secondo Voi questo antibiotico è adeguato alla mia situazione? Lo chiedo perché il foglietto illustrativo interno lo indica per casi di diarrea ed ho trovato anche che aggrava situazioni di stipsi. Ed anche un'altra cosa che mi spaventa moltissimo: secondo Vostra esperienza ed opinione, una situazione come questa può indicare la presenza di un tumore? In verità sono abbastanza allarmata.
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione che vorrete prestarmi,
distinti saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Non vedo motivi per pensare al tumore e non ho chiara l'indicazione dell'antibiotico( che comunque non é controindicato).


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio