x

x

Punture basso ventre destra

Buonasera,
da ieri pomeriggio ho delle fitte puntorie intermittenti nella zona del basso ventre situata tra osso dell'anca e l'inguine destro. Il fastidio certe volte si irradia anche all'interno coscia.
E' un dolorino che dura due/tre secondi, poi scompare del tutto per riapparire a intervalli di tempo variabili.
Non ho nausea,febbre o altri sintomi.
L'ultima volta sono andata in bagno, con feci poco formate, sabato pomeriggio, dopodiché solo un po' d'aria.
Il ciclo mestruale mi è venuto una settimana fa.
A cosa può essere dovuto questo fastidio? Colite o appendicite? Posso prendere qualcosa?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Per capire: tale disturbo si modifica con i cambiamenti di posizione ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, la ringrazio di avermi risposto.
Nessun cambiamento con i cambi di posizione: non mi pare un problema muscolare se intendeva quello, ma più interno.
La sensazione è quella di essere punta o ricevere un pizzico forte, dura pochissimo e ricompare in media ogni 4/5 secondi. A volte non lo sento per periodi più lunghi e penso sia passato, ma poi ricompare (ad esempio stamattina credevo si fosse quantomeno affievolito, ma nel pomeriggio è ricominciato).
Nel frattempo sono nuovamente andata in bagno, questa volta normalmente.
Ho assunto una compressa di Spasmomen da 40 verso le 3 e due compresse di colinox, ma non è cambiato nulla.
Secondo lei devo andare in ps, tenendo conto che nei momenti in cui non avverto il pizzico sto benissimo?
Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Non mi sembra un sintomo da pronto soccorso, sempre con i limiti del consulto a distanza. Potrebbe essere un semplice meteorismo intestinale.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore,
le scrivo perché ieri sono stata alla guardia medica, che mi ha visitata. Le riporto quello che ha scritto:
All'EO algie alla digitopressione saltuaria, quadrante inf dx. Giordano negativo, Murphy negativo. Sospetta colica addominale (sindrome colon irritabile?). Si consiglia Codex bustine 1x2di e Tachipirina. Si invia al curante per prescrizione, a discrezione del curante, di ecografia addominale ed ev EE se persiste la sintomatologia.

Devo dire che non ho più le fitte, ma è subentrato un senso di indolenzimento e di peso sempre nella stessa zona. Secondo lei la diagnosi di colon irritabile può essere corretta e la terapia appropriata?
Avevo fatto un'ecografia delle anse addominali intorno a Febbraio, ma non risultò nulla; è il caso di ripeterla? E cos'è l'EE?

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio