x

x

Colite nervosa??

salve sono una ragazza di 25 anni...da quasi 5 anni soffro di questi fastidi che ora le elenco,il primo hanno che ho avuto questo problema avevo sempre dolore ai fianchi e ogni volta che mangiavo dovevo correre in bagno....con il passare degli anni il fastidio sembrava migliorare...in aprile di quest' anno ho cominciato ad avere di nuovo disturbi allora sono andata dal medico a farmi controllare dove mi ha riscontrato una colite nervosa.Allora mi ha dato il levopraid e 10 gocce di relazit da prendere mattina e sera,i dolori erano calmati e riuscivo a digerire meglio ma non riuscivo ad andare bene in bagno cioè andavo a pezzettini e piccoli e dopo un paio di giorni o andavo diarrea o mi liberavo normalmente...ora questo fastidio è tornato sono due mesi che non vado in bagno normale,ho coliche ma poi quando vado in bagno non mando niente oppure solo .Avevo iniziato il laevolac quando vedevo che andavo qualcosa di più lo interrompevo ma poi lo ripreso perché la situazione era tornata la stessa...essendo che giovedì e venerdì sono andata in bagno ho deciso di interrompere il laevolc ma ecco che sabato non sono andata e domenica poco...e oggi neanche...ogni tanto dopo mangiato arrivano le coliche e mando solo aria e muchi...tipo ieri sera avevo dolore al basso ventre e lo stomaco si muoveva tutto ma mandavo solo aria...e poi ogni volta ho lo stimolo ma non riesco ad andare bene mando solo muchi,dottore sono sintomi da colite?perchè gli altri hanno diarrea e io invece non vado?si può avere un blocco così? oppure si può stare tranquilli?in farmacia la dottoressa mi ha dato il colonactive dice che è buono per la colite nervosa è vero?io ancora non l ho iniziato e l antibiotico normix per i muchi...il mio dottore non cè,quindi non so se posso iniziarela cura,lei che mi consiglia?il colonactive è buono per la colite nervosa?e poi fa andare anche in bagno?ho letto che c è l inulina...arrivecerci
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Può trattarsi di colon irritabile, ma andrebbero escluse eventuali intolleranze (lattosio, celiachia).


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore non tocco più lattosio da 5 mesi e fatti gli esami della celiachia...oggi anche con la pasta al pomodoro ho accusato coliche forti e anche stasera con le cotolette fritte (so che non dovevo mangiare la frittura)...il colonactive si può prendere?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Può assumere l'integratore, ma non credo che sia risolutivo....


L'allergia alimentare è una reazione eccessiva e immediata scatenata dal sistema immunitario verso un alimento: come si manifestano e quali sono i cibi responsabili.

Leggi tutto