Utente
Salve egr. dottori ritorno ancora a scrivere.
Nel maggio del 2014 a seguito di sangue vivo nelle feci ed alterazione dell'alvo ho effettuato prima un visita proctologica con proctoscopia che risultava dolente, con mucosa normale e una ragade con diagnosi principale RAGADE ANALE.
Dopo di che mi sottoponevo a colonscopia con il seguente referto:
colonscopia con il seguente referto:
Hi effettuato nel mese di giugno la colonscopia con il segue te risultato: esame endoscopico,ostacolato da una toletta intestinale non ottimale è stato eseguito fino all'ultima ansa dell ileo. Non si segnalano alterazioni nei tratti esplorati anche se, per i motivi di cui sopra,eventuali lesioni minime non sono valutabili. Si eseguono biopsie sistematiche al retto,colon ascendente ed ileo. Si segnale ipertono dello ssfintere anale,senza in atto ragade.

Diagnosi:ipertono fingere anale. Esame endoscopico normale. Vedi referto.

Esame istologico:
Ileo:frammenti di mucosa il reale con aggregato linfocitario
Colon ascendente: frammenti di mucosa colica con moderato infiltrato infiammatorio cronico, discreto edema dello stroma. aggregati linfocitari simil-follicolari.
Retto: frammenti di mucosa intestinale con moderato infiltrato infiammatorio cronico, lieve edema del corion.

A distanza di un anno devo dire che i disturbi intestinali sono migliorati, anche se noto l'ipertono segnalato negli esami sopratutto quando la consistenza della feci è notevole. Ultimamente mi è capitato, circa due mesi fa di notare una pallina dura vicino all'ano, sottocutanea dopo lo sforzo per defecare. Rivoltomi al mio medico di base mi ha prescritto un antibiotico e dell'antrolin e devo dire che è regredita. Ma il disturbo che noto adesso è che alcune volte ritrovo alla fine della defecazione qualche traccia di sangue rosso vivo sulle feci e sulla carta igienica, un piccolo dolere al passaggio delle feci, a volte un po di bruciore . Mi chiedo: il tutto è riferibile alla ragade diagnosticata dal proctologo( anche qualche anno prima un chirurgo mi aveva diagnosticato una ragade) oppure dovrei pensare di ripetere gli esami e le visite già effettuate? Il gastroenterologo mi diceva che comunque avrei dovuto ripetere la colonscopia a 50 anni. Grazie. NB: devo anche dire però che queste piccole tracce mi erano capitate anche prima di fare quegli esami diagnostici:( tra l'altro sono stati fatti anche per questo) ma adesso, non so perchè la cosa mi ha fatto preoccupare.... vorrei infine aggiungere che nello stare seduto ho qualche piccolo distrubo

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Il sangue sicuramente e' causato dalla ragade o qualche piccolo nodulo emorroidario pertanto colonscopia tra 5 anni. Le consiglio attività fisica e alimentazione ricca di fibre e acqua per mantenere le feci morbide.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore mi sento piu tranquillo

[#3] dopo  
Utente
sarà sicuramente all'interno perchè esternamente non vedo e sento nulla

[#4]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
La ragade non può né vederla ne sentire semmai toccando lacrima anale può avere dolore o fastidio
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#5] dopo  
Utente
Quindi nonostante nel referto è stato evidenziata una non pefetta pulizia intestinale la colon puo essere considerata attendibile? Àllora il gastro mi disse che in questi casi lui fa il prelievo proprio per essere sicuri.

[#6]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Se la colon e' stata completata fino all'ileo vuol dire che la pulizia non era ottimale ma idonea a proseguire l'esame, semmai se in alcuni tratti c'è presenza di residui fecali questo significa che l'esame esclude lesioni grossolane ma possono non essere viste lesioni piccole beh in ogni caso non preoccupano in quanto eventualmente visibile tra 5 anni. Non penso che il collega abbia fatto le biopsie x la scarsa toilette intestinale.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#7] dopo  
Utente
Forse ricordavo male io.prob b è stato scrupoloso. Grazie ancira dellq sua gentile disponibilità

[#8]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Di niente a sua disposizione per ulteriori consigli. la saluto
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#9] dopo  
Utente
Buon giorno egr. Dottore, sono stato dal mio proctologo di fiducia che ha confermato quanto da lei scritto:ragade anale mi ha prescritto levorag gel per 4 settimane. Mi ha detto che, essendo molto contratto produco ragadi, ma che per fortuna fino ad oggi guariscono (ha trovato tracce di episodi pregressi). Spero che anche questa volta sia cosi.
CI tenevo a farglielo sapere perchè lei è stato molto disponibile a consigliarmi.
Buona Giornata

[#10] dopo  
Utente
un ultima domanda:non sarebbe utile associare anche il dilatan?

[#11]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Sicuramente le dà un aiuto in più
la saluto
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org