Utente
Gentilissimi Dottori,
buonasera. Sono una ragazza di 25 anni e pochi giorni fa mi sono sottoposta a colonscopia in seguito ad un novembre calo ponderale. Esattamente il giorno successivo, dal pomeriggio ho iniziato ad avvertire un dolore al fianco sinistro mai e mi permetto di sottolineare mai avuto. Oltre a ciò è comparso anche un bruciore ad urinare. Tale dolore perdura tuttora accompagnato da una maggior frequenza a scaricarmi che prima di eseguire la colonscopia non era presente. Inoltre, si è intensificato anche il dolore dentro le costole, o meglio nella parte interna accanto alle costole, a sinistra. Da quando ho problemi gastrointestinali ho dolori accanto alle costole sia a destra che a sinistra ma in questi giorni il dolore a sinistra è diventato insopportabile, ho fitte forti sia da ferma, da seduta, da sdraiata sia quando faccio qualche movimento. Ho sia fitte, sia bruciori che si irradiano sia verso lo stomaco che verso la schiena. Se tocco salto dal dolore. È possibile che si tratti di un'ulcera?
Vi ringrazio moltissimo e colgo l occasione per porgere cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Preverrei solo al meteorismo intestinale e non all'ulcera.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it