Utente 302XXX
Ho 72 anni,soffro di gastrite da piu di dieci,ma ultimamente la mia vita è una odissea.Ulteriore gastroscopia(ne ho fatto dal 2013,già 4:con esito gastrite cronica erosiva metaplastica.):gastrite cronica superficiale,non si osservano batteri spiraliformi,corpo,fondo:gastrite cronica superficiale con ectasie cistiche ghiandolari,non si osservano batteri spiraliformi.Esofago:calibro regolari,stomaco pareti distensibili,pliche soffici,mucosa gastrica diffusamente marezzata ed ipermica,non lesioni,cardias in sede continente,duodeno bulboe D II nella norma.Mi hanno fare anche gli esami di sangue,tutti nella norma.anche una eco addome,tutto regolare.Ulteriore primario di gastro,con spese notevoli,mi consiglia lucen 40 e riopan 800 per due mesi.E' cambiato poco,perchè quando sono disteso durante la notte verso le ore 3-4 ho dolori allo stomaco:.appena tocco con la mano lo stomaco mi duole.Aiutatemi cosa debbo fare?grazie per la vostra disponoibilità

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Troppe gastroscopie e alte dosi di IPP senza efficacia. Quindi il disturbo non é "acido-correlato".
Ipersensibilità gastrica ? Proverei altri trattamenti.


Cordialmente


Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Gentile dr.ho letto la sua risposta non ho potuto rispondere prima per problemi vari.Le sarei molto grato se volesse darmi qualche indicazione anche se so bemissimo che non potete ma allieverebbe il mio stato.Lei cortesemente mi ha scritto di vedere altri trattamenti:il mio medico mi ha ridato il riopan la sera e il lucen20 al mattino con scarsissimi risultati.Ma il problema non cambia,ho questa grastrite cronoca erosiva metaplastica,da dieci anni e piu;-durante il giorno sto diciamo bene non avverto una sofferenza ma la notte quando vado a letto-è un inferno- mi sveglio con dolori all'addome e a tutto il petto.Devo fare dei massaggi per allievare la sofferenza ma con scarsi risultati.Sto veramente male.Cosa mi consiglia di fare.Volevo anche ricordare che ho fatto anche la cura per eliminare l'Helicobacter,qualche anno fa.,cosi come ormai ho fatto non so più quante gastroscopie.Le volevo anche evidenziare che il problema del dolore lo avverto anche quando sono seduto e mi piego..Torno di nuovo a dirLe mille grazie per la sua cortesia.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il suoi disturbi non sono legati allo stomaco e non possiamo aiutarla via web. Ha necessità di un gastroenterologo che la segua.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 302XXX

La ringrazio della sua disponibilità e cortesiaMa sono andato già dai migliori specialisti della mia città e primari:ognuno di loro mi ha prescritto una terapia diversa sempre con omeprazoto e antiacidi,ma ripeto non ho risolto il mio problema perche la notte mi sveglio per forti dolori-bruciori allo stomaco e per tutto il petto.Non riesco a capire la dinamica perchè poi il mattino sto meglio:e solo quando sono a letto o quando mi piego che avverto questa sintomatologia.Lei cosa mi consiglia.Grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo con la ph-impedenzometria si può sapere se si tratta di reflusso o meno.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 302XXX

ho fatto l'ennesima gastroscopia per i fortissimi dolori notturni.prendo la ranitidinae il debridat .Una ulteriore esofagostrascopia ha confermato "lago mucoso chiaro,pareti distensibili,mucosa rpsaal fondoe al corpo.mucosa antrale marezzata con alcune aree di aspetto metaplastico.Piloro transitabile.esofago regolafre,cardias in sede,continente.tra 20gg.avro la biopsia.Cosa devo fare per questi dolori nottuni che mi uccidono.frazie