Utente
buongiorno volevo chiedervi un consulto ,ho fatto una colonscopia due settimane fa con esito :retto colon con regolare disegno australe e mcosa normale.il fondo cecale appare deformato e retratto con mucosa indenne .valvola ic rigida e substenotica ma comunque superabile dallo strumento.ileo terminale esplorabile per qualche centimetro con aspetto acciottolato e presenza di piccole ulcere polimorfe (biopsie).conclusioni:quadro suggestivo per ileite di crohn in corso di tipizzazione istologica .mi hanno mandato a casa prendendo da subito 3 compresse di intesticort fino al 18 marzo ,ieri 3 marzo mi arriva esame istologico con esito :mucosa ileale con flogosi cronica riacutizzata senza quadri di ulcerazioni e/o fissurazioni .non quadri riferibili a morbo di crohn.VOLEVO AVERE ANCHE UN VOSTO PARERE IN MERITO .GRAZIE MILLE

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Per avere un parere chiaro dovremmo sapere la motivazione e cioè i sintomi che aveva quando ha fatto la colon; che esami ha eseguito. da quel poco che scrive potrebbe essere una ileite aspecifica (e quindi con la terapia eseguita dovrebbe stare già bene) e non deve fare altro se invece non sta bene bisogna approfondire le indagini.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
GRAZIE MILLE X LA RISPOSTA ALLORA TUTTA COMINCIA DUE ANNI FA CON MAL DI PANCIA FECI SFATTE ALTERNATE A STITICHEZZA DOPO UN PO HO ELIMINATO IL GLUTINE E HO INIZIATO A STARE MEGLIO MA NON PER MOLTO INSOMMA IN DUE ANNI SONO ANDATA AVANTI COSI FINO A DICEMBRE 2015 CHE MIA DOTTORESSA MI HA DETTO DI FARE UNA TAC DOVE è VENUTO FUORI ASPETTO ISPESSITO DEL ULTIMO TRATTO DI ANSA ILEALE CON PRESENZA DI PARETI TUMEFATTE COME PER POSSIBILE INFILTRAZIONE FLOGISTICA.IN SEDE LIMITROFA SI RILEVA LA PRESENZA DI QUALCHE PICCOLO LINFONODO DI ASPETTO REATTIVO .DOPO DI QUESTO TORNO DAL MIO GE CHE MI CURA CON PRODOTTI OMEOPATICI E DEVO DIRE LA VERITA STAVO MEGLIO PERò MI DICE DI FARE UNA ECO ANSE CHE DA ESITO:IN FOSSA ILIACA DESTRA SI RILEVA ASPETTO ISPESSITO DEL FONDO CECALE CON MODESTO VERSAMENTO REATTIVO E ALCUNI LINFONODI IPODENSI REATTIVI. ECODOPPLER SI OSSERVA ASPETTO IPERVASCOLARIZZATO DELLA PARETE DEL GROSSO INTESTINO IN FID.DEVO DIRE CHE DOPO LA COLON LA CURA DI INTESTICORT IO ORA STO BENISSIMO NON HO NESSUN DOLORE ERANO ANNI CHE NON MI SENTIVO COSI

[#3]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Come le dicevo molto probabilmente si tratta di un'ileite aspecifica; le consiglio uno studio radiologico del tenue (RM-tenue) nel caso si ripresentassero i sintomi.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#4] dopo  
Utente
GRAZIE DOTTORE ! INOLTRE IL MEDICO CHE MI HA FATTO LA COLON LO RIVISTO STAMATTINA E MI HA DETTO DI CONTINUARE LA CURA FINO AL 18 MARZO DOPO MI CAMBIERA QUALCOSA CREDO ,INSOMMA MI HA DETTO DI FARE LA CURA X SEI MESI E DOPO RIFARE ANCORA ESAME ENDOSCOPICO SE TUTTO VABENE MI CONTROLLA SOLO CON ESAME ECOGRAFICO .DOTTORE LEI MI PUO TRANQUILLIZZARE NEL SENSO CHE NON è NIENTE DI GRAVE?

[#5]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Se di grave intende "il cancro" stia serena perchè lei non ha tale patologia. lei o è affetta da un'infiammazione aspecifica dell'ileo che passerà tranquillamente o nel caso più grave può essere una malattia di Crohn, per tale motivo le ho dato il suggerimento dell'altro esame da fare nell'eventualità che i sintomi non passano o ricompaiono.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#6] dopo  
Utente
***ATTENZIONE*** Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa: valuta attentamente se la tua risposta puù ancora essere utile. Se ritieni opportuno inviare comunque la tua replica allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#7] dopo  
Utente
buongiorno dottore sono passati un po di mesi e come le dicevo nell'ultimo consulto il 18 marzo ho rfatto la visita dal dottore che mi ha fatto colon e diceva questo :ileite di crohn di recente riscontro ( 22 febbraio 2016) ha avviato intesticort 9mg al giorno con beneficio.istologia non dirimente per probabile difetto di campionamento alle prese bioptiche .calprotectina fecale in riduzione .restanti esami nella norma.si esegue ecografia estemporanea che evidenzia un tratto di circa 7 cm di ileo terminale ,acinetico con pareti ispessite (5.9mm)ma stratificazione conservata.adenoptaie mesenteriche satelliti di circa 10-15 mm in diametro maggiore.non segni di complicanze penetranti/stenosanti.dopo mi dice di tornare dopo due mesi per aggistamento posologico ,DOTTORE IO ADESSO VORREI UN CONSULTO DA LEI X SAPERE COSA NE PENSA .ADESSO LE DICO COSA MI HA DETTO IL 20 MAGGIO CHE MI HA RIVISTA:ILEITE DI CROHN LIEVE MODERATA IN TERAPIA CON INTESTICORT 3 CP AL GIORNO DA 10 SETTIMANE .L'ECO INTESTIO ODIERNA MOSTRA UN QUADRO INVARIATO RISPETTO AL PRECEDENTE .DI DISCUTE CON LA PAZIENTE IL RISCHIO -BENEFICIO DELLA TERAPIA DI MANTENIMENTO CON AZOTIOPRINA CHE POTREBBE INSERIRE ENTRO DUE MESI.LA PAZIENTE PREFERISCE OPTARE X PENTASA .PER IL MOMENTO PROSEGUIRE CON INTESTICORT ALLA DOSE DI 2 CP AL GIORNO .DOTTORE X FAVORE MI DICA LEI COSA NE PENSA DI TUTTO QUESTO .GRAZIE MILLE

[#8]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Penso che è seguita in maniera corretta, naturalmente segua i consigli terapeutici ed alimentari del collega che la segue
la saluto
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#9] dopo  
Utente
DOTTORE BUONASERA ,QUINDI SECONDO LEI è CROHN?

[#10]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011