Utente
Buongiorno,sono un ragazzo di 26 anni e da circa dieci anni ho problemi di diarrea,feci poco formate e di colori diversi,prevalentemente la mattina,incontinenza molto spesso. Dopo anni passati a conclusioni e diagnosi sterili,a partire da luglio iniziano a peggiorare le cose con scariche più frequenti pur mangiando riso in bianco e petto di pollo. Vengo ricoverato in ospedale per calo ponderale a febbraio,dopo aver perso circa 15 kg. Dopo vari esami viene riscontrata una poliposi,di carattere benigni " adenoma tubulare ". Me ne vengono levati tre,e sono in attesa di altri interventi,nel frattempo continuano i miei dolori addominali,soprattutto ai fianchi,basso rene,gonfiore,feci non del tutto composte,ogni tanto con sangue dovuto probabilmente a emorroidi,oltre che ad essere debole,dolori alle ossa muscolari giramenti di testa,micosi intima e in irritazione alle mani che non si riesce a capire la provenienza dopo il risultato negativo del pacht test. Le quattro biopsie hanno queste diagnosi; 1) quattro frammenti di mucosa duodenale con morfologia dei villi conservata.Lieve flogosi cronica.Focale aumento dei linfociti intraepiteliali CD3+ all apice dei villi(>25 per 100 cellule epiteliali).Lesione tipo I (infiltrativa)sec.Marsh-Oberhuber. 2)Due frammenti di mucosa gastrica antrale sede di flogosi cronica superficiale di grado lieve. 3)Un frammento di mucosa della giunzione gastro-esofagea sede di flogosi cronica superficiale di grado lieve. 4)Frammento di mucosa del grosso intestino sede di adenoma tubulare con displasia di basso grado. Rispettivamente 1-Biopsia 2'porzione duodenale 2-Biopsia antro 3-Biopsia esofago 4- Biopsia polipi sigma. Ecografia all addome perfetta. Entero RM " ispessimento lineare e regolare delle pliche antrali dello stomaco. Colonscopia virtuale riscontra i polipi nel sigma,nel III prossimale e nel colon trasverso in prossimità delle flessure. Siccome i polipi non danno disturbi non si riesce a capire la causa del mio malessere,nel frattempo non riesco a prendere peso ansi dimagrisco,sempre debole pur curando al massimo l alimentazione essendo un salutista. Intollerante al lattosio e nelle analisi dell UOC BIOLOGIA MOLECOLARE presenza di HLA a rischio di celiachia:eterodimero DQ2(DQA1*05-DQB1*02). Grazie anticipatamente a chiunque possa aiutarmi a chiarire questo mio incomprensibile malessere

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ha provato a eliminare il glutine?
I polipi vanno comunque rimossi.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Si,ma i miglioramenti sono minimi,a volte anche inesistenti,cioè non prendo peso comunque ho dolori,sensazioni tipo aghi all addome,oltre che adesso anche dolori a ossa e muscolatura,e continuo gonfiore intestinale . Comunque si non so come mai me li stanno levando con calma e non tutti insieme..grazie mille dott per l interesse