COLITE MICROSCOPICA LINFOCITARIA

Salve dopo 4-5 mesi di diarrea mi fu prescritto di fare una colonscopia dove il risultato fu colite microscopica linfocitaria. Da 2 mesi ho dolori pelvici /basso addome che a volte sono a destra e a volte a sinistra. Mi chiedo se questi dolori pelvici sono dovuti a questa colite magari con un po di meteorismo o sono piccole ernie inguinali? grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Ci dice un pó poco.......


Dopo la diagnosi di colite linfocitaria é stata prescritta una terapia e quale ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore e grazie per avermi risposto. Il gastroenterologo mi diede intesticort 3 cp al giorno ma gli feci presente che la diarrea si era attenuata diventando poltacea/ e a volte solida cosi mi disse di non prendere niente. Allo stato attuale risulta ancora poltacea/ solida. A volte ho molta aria in pancia. Ho dei dolori pelvici e basso addome sia a dx che sx mentre a volte si estendono all inguine di dx e mi tira un po la gamba nel camminare. Potrebbe essere il colon infiammato o qualche ernia inguinale? Saluti
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Potrebbe anche essere semplice colon irritabile.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi dottore intesticort aspetto ad assumerlo? Per quanto riguarda i dolori pelvici e inguinali dovrebbero passare?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non posso intervenire sulle decisione terapeutiche......

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore le allego i referti di colonscopia e istologico cosi magari mi può dire se si tratta di colite microscopica, morbo di crohn o altro.

COLONSCOPIA: Esame condotto fino all’ultima ansa ileale, percorsa per circa 10 cm, previa Petidina 30 mg, Midazolam 5 mg ed Anexate 0,5 mg.
Sufficiente la toilette intestinale ottenuta.
Non si osservano reperti di rilievo a carico di tutti i tratti esplorati. Negativo inoltre lo studio del retto in retroversione.
Data la riferita alterazione diarroica dell’alvo insorta circa 5 mesi fa, si eseguono biopsie scalari.

BIOPSIE:
A Biopsie ultima ansa ileale 3 frammenti di 0,2 cm
B Biopsie cieco 1 frammento di 0,3 cm
C Biopsie trasverso 4 frammenti di 0,2 cm
D Biopsie colon sx 5 frammenti di 0,2 cm
E Biopsie sigma 2 frammenti di 0,2 cm
F Biopsie retto 3 frammenti di 0,2 cm (DC)

DIAGNOSI:
A)Mucosa del piccolo intestino priva di significative alterazioni
B)C)D)E)F) Mucosa del grosso intestino sede di lievi infiltrati linfocitari della lamina propria.

Il gastroenterologo mi diede intesticort ma gli feci presente che la diarrea si alternava a feci poltacee/solide e cosi mi disse di non prendere niente. Ad oggi sono nella stessa situazione con 3-4 scariche al giorno con 1 mediamente liquida e le rimanenti più solide/poltacee. Potrebbe trattarsi di morbo di crohn o altro? Dovrei seguire una dieta? Intesticort è corretto da assumere o devo aspettare? Grazie
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
La terapia cortisonica è indicata....

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ma potrebbe trattarsi di morbo di crohn?
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
La diagnosi è di colite linfocitaria non di Crohn.....

[#10]
dopo
Utente
Utente
Ok dottore. Quindi si guarisce o è una colite che dura a vita? Cmq la ringrazio di nuovo per avermi risposto. Salve
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Si guarisce.....


Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test