MORBO DI CHRON

Salve dottori ho un problema, come ho gia descritto in un altra domanda sto avendo problemi da circa due mesi di tipo intestinale, con dolore, crampi diarrea e frequenti evaquazioni (le feci possono essere anche dure) Però da ieri notte continuo ad andare a diarrea appena mangio con dolori abbastanza intensi e ho nausea e un brutto sapore in bocca, Il dottore convinto che sia intolleranza al lattosio dato che ho svolto il Breath Test e sono positivo mi vuole prescrivere una dieta, ma l'intolleranza non fa svegliare di notte e poi io assumo pochissimo lattosio. Ho paura che sia il morbo di Chron perchè questi dolori e questa sensazione di dover defecare mi stanno impedendo di uscire e godermi la vita da ragazzo.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
É più semplice pensare all'intolleranza al lattosio, in aggiunta ad un colon irritabile, che al Crohn. Si affidi ad un gastroenterologo.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore sono molto in ansia il 6 ho la visita dal gastroenterologo ma anche lui afferma che sia la forte intolleranza dato che i valori sono elevati (55 in media quando la normalità dovrebbe essere 20 penso) e in più ho sempre avuto il colon irritabile, solo che sono terrorizzato dal morbo di chron anche perchè sento come se l'intestino è gonfio e tanta tensione anale
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Vada tranquillo...

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore e se fossi per caso intollerante al glutine anche? Perchè io non assumo lattosio da due giorni circa ma nulla ho ancora i sintomi non so piu che fare
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
In due giorni non si risolve il problema .

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per le risposte davvero! Manca poco alla visita dal gastroenterologo, mi ero dimenticato di dirgli che ho svolto il test parassitario e del sangue occulto e risultano tutti negativi. Ho una domanda da fargli, l'intolleranza si manifesta solo quando mangio il cibo al quale sono intollerante oppure dura piu tempo fino a quando non mi sono dissintossicato da quella sostanza?Un'ultima domanda è questa: Feci un test da piccolo dove il dottore mi disse che non sarei mai potuto diventare celiaco, però leggendo in giro ho visto che non è cosi, mi sa dare una spiegazione?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
L'intolleranza é legata all'assunzione del cibo. Quale test ha eseguito da piccolo per la celiachia (quello genetico) ?

[#8]
dopo
Utente
Utente
Si genetico,comunque allora non assumendo lattosio da ormai giorni non dovrei avere i sintomi che continuo ad avere(aumento della defecazione, tensione, nervosismo,nausea,dolori addominali). Informandomi meglio ho visto che il morbo di chron fa alzare febbre ed è presente del sangue occulto e inoltre fa perdere tanto peso(tutti sintomi che non ho, dato che ho perso pochissimo e non ho ne febbre ne sangue occulto) quindi mi fa pensare ad un intolleranza ad altri cibi. E se fosse una candida intestinale(dato che mi mischiarono due anni fa quella al glande), oppure non so qualche problema che non c entri con l'intestino in se ma che mi faccia avere questi sintomi? Bo non so piu che fare e che test svolgere, e soprattutto non so piu che mangiare
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Continuerei con l'esclusione del lattosio e non penserei al Crohn.

[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ormai il mondo mi è crollato addosso ed è giorni che non esco di casa alla mia età!. L'ultimo esame delle feci per il sangue occulto risultato positivo, sono andato dal gastroenterologo e mi ha detto che ce una percentuale anche se lieve che si tratti di crohn iniziale, solo che per adesso non vuole effettuare una colonscopia ma vuole continuare la dieta senza lattosio con delle pillole tipo fermenti lattici però più potenti e senza lattosio. Inoltre mi ha spiegato che nel morbo di crohn e facile trovarsi intolleranti al lattosio e che in genere nell'esordio si ha un attacco simile a quello dell appendicite, purtroppo io lo ebbi mesi fa ma dopo due giorni passo tutto.
Ormai mi ritrovo senza più mangiare per via dell'inappentenza( non so se dovuta dal crohn o dalla mia depressione) dolori addominali e flautulenza. Che brutto convivere con questa malattia.
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Purtroppo via web non posso fare di più....


[#12]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore ho fatto gli esami calptotectina e sono risultati bassissimi quindi il medico esclude un crohn, sono risollevato
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Perfetto. Auguroni.

[#14]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ho svolto ieri il test dove mi fanno spogliare e mi collegano ad una macchinetta che invia microcorrente e dove sono usciti i miei dati di metabolismo ect.. Oltre al fatto che ho uno stress elevatissimo e da vecchio potrei contrarre il diabete, è emerso che non potro mai essere malato di crohn almeno per un bel po di tempon, la dottoressa mi ha prescritto una dieta molto stretta perché secondo lei il mio colon è stato danneggiato dal fatto che io ero intollerante da ben 12 mesi(dati del macchinario) e quindi ci vorra un bel po per rimetterlo apposto con diete molto strette e limitanti.
Ora mi chiedo dottore, ho letto da qualche parte che i sintomi che ho possono essere collegati anche ad un sovraccarico di batteri nell intestino, come posso escluderlo?
[#15]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Con il Breath test al lattulosio

[#16]
dopo
Utente
Utente
Ma il breath test l'ho svolto ... ed è uscita un intolleranza elevata che per 12 mesi mi ha danneggiato l'intestino ed ora sono sotto stretta dieta per rimettere tutto apposto, spero vivamente di guarire da questa agonia, questi risvegli notturni di diarrea mi hanno stancato
[#17]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Ha eseguito il BT al lattosio e non lattulosio...


[#18]
dopo
Utente
Utente
Ah dottore scusi l'ignoranza, solo che bo nessuno mi ha detto di farlo .. non so se farlo o no, qui si insiste sulla dieta
[#19]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Perfetto...

[#20]
dopo
Utente
Utente
Ultima domanda poi non voglio disturbarla più dottore, quindi con questo test della macchinetta è rilevata la VES alta, ma non sono nel quadrante del crohn e anche grazie alla calprotectina è escluso, però cosa sta ad indicare la ves alta? La dottoressa insiste sul fatto che per 12 mesi avendo assunto tantissimo lattosio il mio intestino è infiammato, ma non è un infiammazione cronica e quindi si guarisce, è possibile?
[#21]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
É una bufala....L'intolleranza al lattosio non "infiamma" l'intestino.

[#22]
dopo
Utente
Utente
Dottore secondo lei cosa devo fare qui non passa nulla, 5 giorni sto bene e guarisco e altri 3 sto con diarrea e dolori...inoltre ce stata una perdita di peso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test