Utente
Salve...allora 4 mesi fa ero in cura con una nutrizionista per prendere peso,verso agosto stavo assumendo vibracell integratore alimentare ma mi sono accorta che mi dava problemi di bruciore di stomaco..un giorno dopo avermi provocato bruciore forte e coliche l'ho interrotto e da allora il bruciore c'è lo spesso...soffro anche di colite...le scrivo perché è da ieri che non sto bene cioè sono giorni che ogni cosa mi buttava pesante il mio medico mi ha prescritto il "digerent" compresse ma siccome non riesco ad inghiottirle non l'ho ancora presi...da lunedì questa pesantezza si è accentuata,ieri pomeriggio ho mangiato 2 toast con la nutella e mi sono buttati pesanti...verso le 20 30 ho mangiato un panino con il prosciutto e una Soresina da li a poco sono stata malissimo mi sono arrivate le coliche e sono andata in bagno ho iniziato a sentirmi pesante...le coliche andavano e venivano,allora ho deciso di prendere 7 goccie di relaxit ma niente,sono dovuta andare di nuovo in bagno e mi sono coricata che mi sentivo pesante e con un nodo in gola...questa mattina quando mi sono svegliata il mio stomaco faceva gorgoglii e si muoveva tutto e sono andata di nuovo in bagno poi è calmato il tutto e mi è arrivato il bruciore di stomaco nella parte alta...e da stamattina che non tocco niente se non l'acqua...stanotte mi svegliava con la bocca asciutta e dovevo bere...oggi ho mangiato un po' di cavolfiore fritto e poco fa mi sono arrivate le coliche e poi calmano e ora ho di nuovo bruciore e brontolii...mi potreste aiutare a capire a cosa siano dovuti questi fastidi?cosa mi ha scaturito tutto ciò ieri sera?perché non sto capendo più niente qualsiasi cosa mangio mi sento male...quando vado in bagno le feci sono marroncino chiaro ieri mi sono accorta che erano un marrone scuro...mi dovrei allarmare?in attesa di una sua risposta la ringrazio e la saluto

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cara Utente, il suo fastidio lo sta amplificando con la sua dieta, a dir poco, autolesionista!
Ci ha nominato: cioccolata, fritti, formaggi freschi
Tutti cibi che in caso di gastrite o, comunque, problemi gastrici da evitare!
Le consiglio una visita gastroenterologica e (in attesa) una dieta leggera!!!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta...il mio medico mi ha controllato e oltre a soffrire di colon irritato ho preso il virus lievemente...però ora ho un problema dopo mercoledì di una settimana fa non sono più andata in bagno,sono andata un po' sabato scorso e basta...poi mercoledì con fatica sono andata un pochino,giovedì non sono andata ieri neanche e dopo aver mangiato un panino al prosciutto e soresina ho avvertito un dolore al fianco come se qualcosa mi pungente,quando mi sono sdraiata al letto sentivo delle bozze avvolte nei lati e avvolte nello stomaco e avevo gorgoglii stamattina mi sono svegliata con i stessi sintomi e ce l'ho tutt'ora...non le nego che per riuscire ad andare in bagno sto assumendo il caffè la mattina ma non mi fa niente è inutile non riesco ad andarci mando solo muchi marroncini e pezzettini di feci piccolissimi...vorrei sapere se sto rischiando un blocco,ho pure il terrore delle diverticolite.. ho paura di soffrire di quello...troppi pensieri mi si accumulano...c'è il rischio di un blocco?perché non riesco ad andare in bagno con tutto quel caffè che prendo?secondo lei sono sintomi da diverticolite o è solo il colon irritato?quando tocco lo stomaco lo sento duro

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il caffè non è un lassativo!
Si faccia prescrivere un lassativo dal suo medico e non pensi ai diverticoli!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per la velocissima risposta...il mio medico lo sento lunedì ormai...ma posso stare tranquilla che non ci sia un blocco?o posso averlo prima di lunedì,domani è domenica e non lo trovo il dottore...per la paura non voglio neanche mangiare

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se avesse un "blocco" non uscirebbero nemmeno i "pezzettini "!
In ogni caso può rivolgersi alla guardia medica!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
salve dottore,scusi se la disturbo di nuovo...le volevo chiedere una cosa,continuo ad andare in bagno poco...mentre mercoledi di sera sono andata un pò di più e mi riblocco di nuovo...in questo periodo mangio pochissimo,ma mangio anche poco perchè in bagno non riesco ad andare quindi questo mi porta a non mangiare...ma quello che le volevo chiedere è:da venerdì sera dopo aver mangiato al pomeriggio panino al burro con il salame ungherese e la sera sentendomi pesante ma per non andare a letto senza niente ho fatto mezzo pane con il prosciutto e sottiletta....da li ho avuto ancora pesantezza,acidità e ho dovuto prendere 8 goccie di relazit ad estratto di camomilla,melissa ed altro.Ma quello che non capisco che mi sento delle bozze nei fianchi e non mi è calmato ma ho anche fastidi come se avessi qualcosa appuntito nei fianchi cioè mi pungono...mi può far capire cosa sia?è grave?non è la prima volta che mi succede,ma poi vado in bagno,mentre in questi giorni no,solo palline...e ora sento il lato sinistro che si muove...cioè sento il movimento che va dal fianco al basso ventre...in questi giorni aspetto anche il ciclo infatti speravo di liberarmi ma ancora niente...mi può togliere queste perplessità?la ringrazio in anticipo e mi scusi ancora.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Da quello che racconta segue una dieta non proprio leggera!!!!!
Migliori la sua alimentazione e vedrà che molti disturbi miglioreranno o scompariranno!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
grazie dottore per le risposte,è molto gentile e disponibile...però mi scusi,so bene che il colon irritabile da più disturbi prima e durante il ciclo...io però è da venerdì sera che avverto gonfiore nei fianchi destro e sinistro,domenica pomeriggio ho avvertito dei fastidi cioè mi pungevano ma di più il fianco sinistro e ieri sera mentre ero a letto mi pungeva di nuovo per un bel pò e quando schiacciavo nello stesso punto mi faceva anche un pò male,dopo un ora mi è arrivato il ciclo ed è calmato tutto....oggi mi è tornato di nuovo e mi tirava anche di lato verso la schiena ed ancora sento pungere ogni tanto ed sento una bozza come una pesantezza nel fianco....e mi sto facendo mille domande e penso e se ho i calcoli?oppure qualcosa di grave come un tumore?oppure una cosa che solo al pensiero mi mette ansia cioè una diverticolite che mi hanno spiegato cosa sia quindi sentendo questo pungere e questa pesantezza ho pensato a quello... lo so ora mi prenderà per stupida ma sono troppo ansiosa e siccome non calma niente non so più cosa ciò...e non sto mangiando quasi niente e poco

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Rilegga la mia prima risposta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
non sto mangiando cioccolata,formaggi non nego che non abbia toccato i fritti ma di quanto mangio io (cioè poco) non faccio troppo sproposito...è il momento di fare qualche visita gastroenterologica?oltre che farmi visitare dal mio medico curante?posso stare tranquilla? o con questi sintomi che le ho descritto c è qualcosa che non và?almeno mi tranquillizzo sennò non faccio altro che farmi mille paranoie...la saluto.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nella mia prima risposta le consigluavo visita gastroenterologica e dieta leggera.
Lei mangia : pane al burro, salame ungherese, sottiletta.........
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
va bene dottore mangerò in bianco in questi giorni...quello che mi tranquillizza è sapere che non ho niente di grave,giusto?ho solo colon irritato e ogni tanto gastrite,da quello che ho capito..mi scusi e arrivederci.