Improvvisa riacutizzazione colite ulcerosa dopo sospensione cortisone

Buongiorno, circa un mese e mezzo fa si è riacutizzata la mia rettocolite ulcerosa (mia compagna dal 2000). Il mio nuovo gastroenterologo (ho traslocato da poco all'estero) mi ha prescritto cortisone per bocca da 30 mg per 2 settimane, da scalare poi a 20 mg per una settimana, poi 10 mg per un'altra settimana. Il cortisone ha fatto subito effetto, tanto che già dopo pochi giorni non avevo più sintomi. Terminato questo ciclo, già il giorno dopo la sospensione del cortisone mi sono sentito molto debole, e dopo 5 giorni la malattia è tornata improvvisamente, da un giorno all'altro, forse anche più "potente" di prima (diverse scariche al giorno, diarrea, muco, sangue). Il mio sospetto è quello di aver interrotto il cortisone troppo velocemente. È il caso di ricominciare subito a prenderlo? A quale dosaggio, e come scalarlo? Mille grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.6k 1.1k 12
Mancano troppe informazioni per poterle dare un consiglio.
Non sappiamo quanto è estesa la malattia, la localizzazione, la gravità istologica, come sono i suoi indici di infiammazione (ves, pcr.....).
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
E' verosimile che il ciclo terapeutico sia stato troppo breve, se non pproprio meritevole di associazione con altri farmaci.

La legge, l'etica e le linee guida del sito vietano di gestire una terapia poichè è assultamente fallibile senza aver visitato il paziente.

Deve riconsultarsi e farsi rivalutare dal suo specialista.


Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva - Ospedale "Mater Dei" - Bari
www.enterologia.it
www.transnasale.it