x

x

Difficoltà sospensione pariet

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera,
3 anni fa a causa di reflusso gastroesofageo e ernia iatale mi hanno dato una cura con Pariet 20 mg 1 volta al giorno.
Pochi mesi dopo ho avuto un operazione per chiusura p.f.o. e assieme alla cardio mi hanno detto di continuare con il pariet come gastroprotezione.
A distanza di 2 anni dall'intervento il cardiologo mi a detto che posso sospendere tutte le medicine e quindi anche il Pariet (che però mi ha detto nei cambi stagione di prederlo per un mese se avessi avuto nuovamente problemi).
Ho cominciato a prenderlo un giorno si uno no fino a sospenderlo del tutto, a distanza di un paio di settimane dopo la sospensione totale ho cominciato ad avere forti bruciori alla bocca dello stomaco, preso ancora per 2 settimane la situazione si è normalizzata.
Provo di nuovo a smettere e tornano i bruciori (più lievi) e il reflusso.
Adesso ho ricominciato a renderlo però la versione 10 mg e sta andando bene.
Riuscirò mai a smettere? ci sono consigli a riguardo? prenderlo per così tanto tempo può avere degli effetti negativi? posso prenderlo per tutta la vita?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Evidentemente ha necessità di una terapia continuativa, ma con il 10 mg e con l'interruzione saltuaria potrebbe valutare se smettere definitivamente, cosa che non è possibile prevedere.
Non si preoccupi degli eventuali e improbabili effetti collaterali.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio