x

x

Gastrite cronica, reflusso, dispepsia

Buongiorno,
in caso di negatività degli esami effettuati (4 gastroscopie, pHimpedenziometria con evidenza di reflusso nei limiti della norma, manometria, test di svuotamento gastrico, analisi per intolleranza a glutine e lattosio) e di fallimento di terapie con inibitori di pompa, vista la persistenza di dolore toracico, fitte all'addome alto, pesantezza e fiato corto post-prandiali, dispepsia perenne indipendentemente dal tipo di cibo ingerito, gonfiore e tensione addominale, il tutto per due anni consecutivi, ha senso a vostro avviso provare una terapia con antidepressivi? O rischio di aggravare la situazione dello stomaco?
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Ha pensato invece di eliminare il glutine ? Anche se non celiaca potrebbe essere ugualmente intollerante al glutine. Ed i sintomi potrebbero essere giustificati.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho effettuato in passato diete a esclusione di glutine e lattosio, senza benefici.
Dopo quanto tempo dovrei cominciare ad avere benefici escludendo il glutine dalla dieta?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Mi scuso del ritardo...

Dopo 7-10 giorni dovrebbe avere dei benefici.

Auguroni.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottor Cosentino,
la ringrazio molto della risposta. Sono molto preoccupata: ho aggiunto su consiglio del gastroenterologo al rabeprazolo anche la ranitidina serale, ma l'acidità è davvero incontrollabile e si presenta dopo ogni pasto, anche piccolo.
Come da lei suggerito, sto ritentando la strada della dieta aglutinata: ho cominciato 3 giorni fa.
La mia preoccupazione nasce anche dal fatto che ho un precedente di ulcera gastrica, risolto un paio di anni fa. Non capisco come sia possibile che, nonostante una dieta povera e la mole di antiacidi, io stia così male. Alla luce della sua esperienza, lei potrebbe suggerirmi qualcosa?
Grazie ancora una volta per la disponibilità e buona giornata

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio