Reflusso biliare e gastrite

Partecipa al sondaggio
Buongiorno
faccio la premessa del mio quadro:
- 43 anni operato 15 anni per plastica antireflusso con tecnica Nissen per reflusso esofageo
- eseguite in questi anni 5 o 5 gastroscopie dove si evidenzia sempre una discreta continenza della valvola ed un abbondante reflusso biliare

Dall'ultima gastroscopia e uscita anche una gastrite erosiva.
Il mio problema attuale è l'acidità che ho a livello di stomaco. Di esofago quasi del tutto assente.

IL gastroscopista mi ha detto di prendere magaldrato che comunque già assumo più volte al giorno ma a quanto pare non serve perchè la sintomatologia persiste e di mangiare zenzero cosa che anche questa faccio perchè dovrebbe aiutare lo svuotamento dello stomaco.

Come posso curare la gastrite e il reflusso biliare?

Grazie a tutti.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.5k 2.3k 74
Prima della plastica antireflusso ha eseguito (come di norma) una ph-impedenzometria per lo studio delle caratteristiche del reflusso ?

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno
nel corso dei 15 anni sono state eseguite 3 ph metrie di cui una prima dell'intervento
IL reflusso acido era presente prima dell'intervento e quasi completamente risolto dopo mentre quello biliare è stato presente sempre nel corso dei 15 anni trascorsi

Un saluto cordiale

SC
Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto