x

x

Indigestione e cuore accelerato

Buongiorno,

volevo sapere se una indigestione può determinare una aritmia. Mio padre ha 83 anni e questa estate dopo una indigestione serale si sentiva particolarmente stanco e  il misura pressione segnava un battito irregolare (89 bpm) così il suo cardiologo di fiducia mi ha consigliato un accesso al PS. Qui hanno verificato l'aritmia tenendolo in osservazione e senza prescrivere farmaci. La fibrillazione è rientrata spontaneamente dopo due/tre giorni.
Ho verificato però recentemente che dopo un altro pasto particolarmente pesante (cena) ha avuto ancora un po' di stanchezza e il battito a 70 bpm.

Volevo sapere se vi sono correlazioni, tenendo presente che egli ha subito un bypass tre anni fa con sostituzione di valvola aortica. Intervento avvenuto con successo e senza strascichi se non appunto questi due episodi. In questi casi di indigestione sono opportuni preparati come Biochetasi o simili o è sufficiente dieta liquida fino a ripresa dell'appetito?

Grazie mille.

[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Certamente, una distensione gastrica può comportare una sintomatologia cardiaca riflessa:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-la-sindrome-gastro-cardiaca-o-sindrome-di-roemheld.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie molte dottore. Leggo l'allegato con interesse.
Cordialità.