Utente 445XXX
La domanda è relativa a precauzioni/divieti da adottare in presenza di varici esofagee di grado F3 con spot rossi, connesse ad una cirrosi epatica criptogenetica, per quanto attiene eventuali viaggi aerei e/o escursioni in montagna.--------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può condurre una normale vita di relazione in quanto la rottura delle varici non è legata alle nostre attività, ma ad un aumento della pressione endovasale.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 445XXX

Gent.mo Dott. Cosentino,
La ringrazio per la rapida risposta. Ritenevo che gli sbalzi/variazioni di pressione atmosferica potessero avere qualche conseguenza sul comportamento elastico delle varici e che l'evetuale rottura non dipendesse dalla sola pressione endovasale.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è così.....per fortuna.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it