Utente
Buonasera, approfitto ancora una volta della vostra gentilezza!
Da una settimana e mezza in seguito a due episodi di diarrea trovandomi in vacanza ho assunto progermila come fermenti lattici. Ho notato però il subentrare di un'intolleranza da parte del mio intestino: sono dovuta correre a casa in bagno dopo aver pasteggiato con vino bianco frizzante. Solo dopo cena e prevalentemente (non sempre però) consumando carboidrati.
Probabilmente anche per fattori psicologici pur avendo appetito a cena mangio poco,sentendomi comunque sazia. Le cose vanno meglio, al mattino appena sveglia vado in bagno con feci morbide ma con forma.
Da un giorno e mezzo accuso mal di schiena in basso, si acutizza solo dopo cena. Essendo in vacanza a pranzo mangio in spiaggia con un pezzo di focaccia e zero problemi. Colazione idem. Può essere anche il mal di schiena sintomo di colon irritabile?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"Può essere anche il mal di schiena sintomo di colon irritabile?"
Direi proprio di NO.



Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo, Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
In effetti in vacanza abbiamo un materasso non troppo comodo e passo la giornata sugli scogli per cui potrebbe derivare da quello.. il fatto che invece solo ed esclusivamente dopo cena accusi gonfiore e paura di dover correre in bagno? Eppure a pranzo in spiaggia a confronto mangio di più, pezzo abbondante di focaccia e sto benissimo. Che sia una cosa psicologica? Che abbia un potere così forte l'influenza psicologica?
Avessi qualcosa di grave credo che avrei problemi dopo ogni pasto non solo Dopo uno..

[#3] dopo  
Utente
Aggiungo che ho sporadici casi di diarrea: questa settimana 3 scariche in totale. Al mattino defeco come da abitudine appena sveglia con feci formate

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nulla di grave ma appare chiaro che soffre di ansia e colon irritabile.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5] dopo  
Utente
Ieri sera abbiamo cenato in casa e ho mangiato leggero con prosciutto cotto e carote. Di frutta un po' di uva. Passata un'oretta stavo bene ho fatto la cavolata di mangiare UN biscottino con dentro crema al cacao. Tempo dieci minuti aria nello stomaco e attacco di diarrea.
Come dovrò comportarmi tornata a casa? Che tipo di cure vengono prescritte solitamente?
Aggiungo che la farmacista del paese dove mi trovavo in vacanza mi ha dato come fermenti lattici progermila. Li ho assunti per 9 giorni. Crede che il malessere possa essere anche causato da eccessiva assunzioni di questi?
Ho paura anche di eventuale sindrome di chron..
premetto che prima di lunedì scorso MAI avuto mezzo problema intestinale. Solo un recente caso di emorroidi.
Le chiedo ancora una cosa: La diarrea mi e' iniziata lunedì 14 agosto mattina. Il mio ragazzo mi ha fatto notare che L sera prima ho mangiato tartare di tonno, quindi crudo. Le mie feci quando non diarroiche hanno un colore non troppo scuro, quasi verdognolo. Eventualmente potrebbe essere un'intossocazione?

[#6]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Troverà ampie delucidazioni in questo articolo

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1848-colon-irritabile-o-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs-quale-terapia-e-quale-dieta-seguire.html

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille dottore! Una cosa non mi e' chiara: superata La fase acuta potrò tornare a mangiare normalmente,con qualche piccola accortezza s'intende?! Tipo la pizza, la pasta..

[#8]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo di si.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente
E dai miei sintomi esclude l'intossixazione alimentare?

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente
Buongiorno la aggiorno! Stamattina sono finalmente riuscita ad andare dal mio medico curante. Mi ha controllato pancia/stomaco etc sia con la palpazione, facendomi fare dei "respironi" sia con lo stetoscopio. Mi ha notato la lingua particolarmente bianca.
Mi ha prescritto valpix gocce, normix X 4 gg e lacteol. Presumo quindi mi abbia inquadrata anche lui come colon irritabile giusto?

[#12] dopo  
Utente
E dai miei sintomi esclude l'intossixazione alimentare?

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Presumo anch'io!
Ma mi vuol dire che il suo curante le ha prescritto terapia senza formularle la diagnosi che lo ha ispirato?

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Mi ha sentito la parte finale del l'intestino molto tesa a causa della mia eccessiva ipocondria e mi ha dato questo responso.
Come cura la ritiene adeguata?

[#15] dopo  
Utente
Un'ultima domanda, da ultra ipocondriaca quale sono!
Oggi ho iniziato subito la cura e noto sintomi già attenuati. Ho mangiato a cena riso in bianco, tacchino al vapore e patata bollita. Cena in bianco ma comunque ho cenato con primo e secondo! E non ho avvertito quel senso di sazietà che sentivo dopo poco nei giorni passati. Avessi qualcosa di grave non si attenuerebbe con la terapia prescrittami giusto?
Sto vivendo malissimo questo periodo, sto prendendo in considerazione di iniziare qualche chiacchierata con uno psicologo..

[#16]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Concordo con la sua ultima riflessione, provveda a curare la sua ipocondria.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#17] dopo  
Utente
Quindi dottore mi conferma che se avessi qualcosa di più grave non si attenuerebbero i miei sintomi?
Grazie davvero per la disponibilità

[#18] dopo  
Utente
Altra domanda e' normale che normix e valpinax mi buttino giù con stanchezza e un po' di emicrania?