Reflusso gastroesofageo?

Salve dottori, sono una ragazza di 24 anni, la scorsa notte (dopo aver mangiato qualche biscotto al cioccolato poco prima di dormire) mi sono svegliata perchè avevo la sensazione di avere qualcosa tra la gola e lo stomaco, soprattutto quando ingoiavo e questa sensazione associata a bruciore di stomaco e inizialmente anche mal di pancia che mi portava ad andare spesso in bagno, mi è durata anche tutto il giorno successivo. Ho chiamato il mio gastroenterologo e mi ha dato il sucralfin da prendere 2 volte al giorno e oggi che è il secondo giorno il bruciore è sparito, ma ho ancora un pò quella sensazione di avere qualcosa all'inizio dello stomaco e inoltre sento un pò di muchi tra gola e naso. Il dottore mi ha detto che si tratta di reflusso e che in 3-4 giorni dovrebbe sparire, quello che voglio sapere è se può essere un caso isolato, o ora comincerò a soffrire di questa cosa. Ho letto che chi soffre di malattia da reflusso ne soffre sempre e deve seguire un' alimentazione abbastanza ristretta e io in questi giorni così sto facendo, ma vorrei capire se da ora in poi non potrò mangiare più tutti gli alimenti che sono da evitare in caso di reflusso perchè ne soffrirò sempre. Io non ho mai sofferto di problemi di stomaco, tranne quando 9 anni fa ho avuto un linfoma di Hodgkin e ovviamente le terapie mi portavano nausea e cose simili, ma sono passati 9 anni e non ho mai più avuto problemi e inoltre di solito seguo un' alimentazione corretta, tranne nel fine settimana che di solito mangio la pizza o faccio un pasto più abbondante, ma ora ho paura di mangiare qualsiasi cosa, anche in futuro e vorrei capire se quindi dovrò seguire quest'alimentazione più ristretta sempre per non ripetere quest'episodio o questo è e può essere stato un caso isolato che può durare davvero solo 3-4 giorni. Scusatemi per le domande un pò stupide ma da quando ho avuto quel problema tanti anni fa ho un pò il trauma quando si tratta di cose associate allo stomaco e mi danno particolarmente fastidio. Ah inoltre non so se c'entri qualcosa ma era il primo giorno di ciclo dove già stavo soffrendo di mal di pancia forte da tutto il giorno. Grazie mille in anticipo
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 28.7k 1.1k 12
Purtroppo solo il tempo potrà darle una risposta.
Come possiamo sapere ora se andrà incontro ad altri episodi o se si è trattato di un caso isolato?
Mi aggiorni se le fa piacere!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si dottore, so che non si può prevedere il futuro, volevo solo capire se è possibile che si tratti di un solo caso isolato per una cattiva digestione e nel caso guarissi completamente in questi 3-4 giorni per quanto tempo dovrò evitare pasti più abbondanti, come può essere anche una pizza nel fine settimana.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 28.7k 1.1k 12
Un paio di settimane.
[#4]
dopo
Utente
Utente
E inoltre se siete d'accordo sulla diagnosi del mio gastroenterologo dai sintomi che ho riferito e sulla cura

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto