Utente
Buongiorno, sono un ragazzo di 18 anni da circa due mesi soffro di giramenti di testa, il disturbo è lieve per 4-5 giorni poi aumenta per uno due giorni, ho notato che peggiora uscendo di casa oppure leggendo.
Il malessere è iniziato con giramenti di testa, nausea quando più forti e diarrea.
Il medico di base ha sospettato un disturbo cervicale un influenza gastrointestinale siccome a luglio c'erano 40 gradi, mi suggerì di prendere il moment al bisogno e fermenti lattici.
Dopo circa una settimana mi è comparsa una febbricola (37.2), e mancanza di appetito causato dalla nausea. Quindi il medico mi ha prescritto gentiana, zitromax per un ciclo di 3 giorni e per compensare la mancaza di appetito il peridon, mi ha dato esami del sangue, urine e un ecografia all'addome.
Dopo la cura la febbre è passata ma persistono i giramenti di testa e il mal di pancia, l'appetito ritorna grazie al peridon e la situazione migliora.
Dagli esiti degli esami risulta che ho le proteine un po' alte nelle urine (30 MG/DL) e dall'ecografia un po' di infiammazione all'intestino, il medico mi ha consigliato di rifare un esame delle urine dopo un mese per rincontrollare i valori delle proteine.
Eseguo anche un breath test per valutare l'intolleranza al lattosio (basale 17, poi ogni 30min 22-19-21-23-30-30) l'esito è negativo.
Purtroppo i giramenti di testa persistono e ritorna la diarrea, dunque decisi di andare dal gastroenterologo.
Ho eseguito una visita dal gastroenterologo, il quale ha rivalutato il breath test facendomi notare che i valori andavano ad aumentare e quindi l'esito non è francamente negativo; mi ha consigliato di smettere con i moment in quanto secondo lui non si tratta di cervicale per via della mia giovane età. Mi ha anche prescritto esami delle feci, da questi risulta presenza di helicobacter e calcoprotectina 10 MICROG/G.
Eliminando i latticini e i moment il mal di pancia è scomparso insieme alla diarrea.
Ho eseguito la cura per l'eradicazione dell'helicobacter pylori assumendo zimox e veclam per 7 giorni e pantorc per 30 giorni.
La cura con i due antibiotici è finita ormai da una settimana ma sto ancora prendendo il pantorc, persistono i giramenti di testa che peggiorano quando esco di casa, c'è anche da dire che sono ansioso quindi è possibile che la nausea sia in parte dovuta a quello.
Inoltre passo parecchio tempo al computer e conduco una vita abbastanza sedentaria, stando al pc il giramento peggiora sopratutto scon la lettura, mentre con la visione di video non noto particolari peggioramenti, mentre se faccio lo stesso da telefono è più probabile si manifestino i sintomi.
La visita di controllo gastroenterologica è a metà novembre però questi giramenti di testa non passano e io non so cosa fare a riguardo, quindi vorrei un vostro parere e in attesa di una risposta vi saluto cordialmente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quello che posso dire e che i giramenti di testa non sono legati al tratto digestivo. L'ansia può giocare un ruolo importante.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve, grazie mille per la risposta tempestiva, da quel che avevo capito il giramento di testa poteva essere legato al batterio, lei che mi consiglia di fare per i giramenti di testa?
Non vorrei sia legato alla vista a sto punto, anche se credo sia per il giramento di testa che mi scaturisce la nausea se leggo o i vari fastidi quando esco come per esempio vista affaticata, fastidio un po' alla luce e intontimento; anche se credo siano un po' normali come sintomi siccome sono uscito poco nell'ultimo periodo, tra l'altro l'ansia su di me si è sempre manifesta sotto forma di mal pancia o nausea.
Grazie ancora, distinti saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non posso che confermare quanto detto prima.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it