x

x

Possibile celiachia?

Buonasera, sono una ragazza di 22 anni.
All’incirca da tutta la vita soffro di problemi di stomaco( acidità, difficoltà a digerire, dolori addominali e nausee).
Nell’ultimo mese i miei sintomi sembrano essersi aggravati: ho spesso dolori addominali(fianco dx, sx, al centro) nausea, parecchia aria e movimenti intestinali, feci molli(non proprio formate) o a “palline” e stanchezza. Questa condizione mi fa vivere molto male e spesso sono molto nervosa perchè ho paura di avere qualcosa di brutto allo stomaco. Stasera ad esempio(stamattina ho avuto qualche bruciore di stomaco) dopo aver mangiato una cotoletta di pollo e del pane ho avuto (all’incirca dopo 20 minuti dalla fine della cena)flatulenza, una scarica di (poca) “diarrea”non proprio acquosa e adesso sono sul divano e ho la sensazione di avere il cibo in gola.

Sto iniziando a credere di poter avere la celiachia ma allo stesso tempo ho paura che sia anche qualcosa di più grave tipo un tumore...secondo voi a cosa potrebbe essere dovuta questa condizione? Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Assolutamente non pensi al tumore. Tranquilla.

La celiachia (o intolleranza al glutine di tipo non celiaco) ci può stare. Ne parli con il suo medico.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore, grazie per la risposta.
Un’ultima cosa, ho notato che queste feci molli/ non formate sono di colore marroncino/giallino e mi capitano giornalmente la mattina appena sveglia. Ho anche notato di avere una emorroide esterna non sanguinante che però non mi da molti fastidi a parte un po di senso di gonfiore e pochissimo bruciore a volte...Inoltre mi capita spesso che insieme alla tensione al fianco sinistro mi si presenti un’aumento della minzione(del tutto trasparente). Secondo voi è normale? Potrebbero essere sintomi riconducibili al colon irritabile? Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Tutti sintomi da colon irritabile.....
[#4]
dopo
Utente
Utente
Un’ultima cosa dottore, ho notato ieri e oggi di avere tensione al basso ventre sinistro e come una sorta pressione/bruciore sulla vescica insieme a poche perdite vaginali rossastre...potrebbe essere una sorta di cistite scatenata dalla colite?
Inoltre ho notato di avere dei tagli ai lati della bocca e ho letto che questo potrebbe essere un’altro sintomo di celiachia..lei cosa ne pensa? Mi scusi ma per adesso sono lontana da casa e mi risulta difficile recarmi dal mio medico di base per parlare di questo problemino...
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Sono sintomi aspecifici. Difficili inquadrarli.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ma potrebbe secondo lei essere qualcosa di preoccupante?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Direi di no.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, mi dispiace disturbarla ma oggi sono stata in bagno, ho sentito un bruciore all’ano e successivamente alla defecazione ho notato di aver riempito il water di sangue rosso vivo. Sono molto preoccupata, cosa potrebbe essere??
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Emorroidi o ragade anale. Non pensi ad altro.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Si avevo notato di avere delle emorroidi gonfie ma pensavo non sanguinassero in questo modo..come posso curarle?
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Per la cura ha bisogno di una visita proctologica.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test