Attivo dal 2016 al 2020
salve
ho 42 anni
sono ipotiroideo in cura con eutirox e cardicor 1,25

in passato avevo sofferto di problemi intestinali altalenanti
ma dal 2015 sono peggiorati

fino a settembre 2016 quando ho avuto
nausee, difficolta digestive, reflusso e alternanza stitichezza/diarrea

esami effettuati:

inizio 2015 sangue occulto tre campioni negativo


2016 celiachia negativa
provato normix 6gg niente
ecogafia addome completa tutto ok

settembre 2016 dopo visita da gastroenterologo ho iniziato
antireflusso e duspatal per colon irritabile

esami sangue ok

ho effettuato gastroduodenoscopia con biopsie tutto ok

dopo circa 1 mese di duspatal e con l'aiuto di uno spichiatra consultato per gestire lo stress
i sintomi sono passati.

ho iniziato a prendere daparox 20 e amisulpride fino ad ottobre 2017 e dopo solo daparox.

da settembre 2016 in cui avevo perso peso fino a 64 kg mi sono ritrovato a fine 2017 a
87 kg probabilmente a causa degli antidepressivi

A gennaio 2018 dovevo iniziare ad eliminare il daparox ma dopo una settimana in cui mi sono sentito costipato e dolorante sono ripartite le diarree.

da prima feci molli poi liquide alternate a parzialmente formate.

io mio medico di base mi ha prescritto imodium e un integratore con fermenti
pensando ad un virus ed in seguito
se non miglioravo di riprendere il duspatal

per qualche giorno sembrava andare bene

ma poi ancora diarrea dopo cena così

ho ripreso col duspatal.


Dopo questa lunga spiegazione la mia domanda è devo ritornare dal gastroenterologo e chiedere altri accertamenti
magari una colon scopia?

il mio gastroenterologo mi aveva messo in guardia dicendomi che il colon irritabile è altalenante e si puo ripresentare improvviso.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il suo gastroenterologo Le ha detto il vero.
L'intestino irritabile non guarisce nel senso comune del termine ma si può tenere sotto controllo con cicli di terapia.
Lo consulti per la terapia più adatta a lei.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
quindi prima di procedere con una colonscopia
meglio provare una cura farmacologica adeguata
al colon irritabile?

ho l'addome che brontola parecchio,
nessun dolore particolare solo un po
di fastidio

non vorrei ci fosse del peggio

grazie ancora x la risposta

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prima di un esame sempre meglio fare una visita diretta!
Mi aggiorni se le fa piacere!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
eccomi qua

oggi mi sono recato dal medico di base,

(che mi aveva visto mercoledi scorso),
lui sostiene che gli episodi di feci molli
o liquide siano piu probabilmente dovuti
ad un virus, cosi mi ha prescritto per tre giorni
il normix due pastiglie la mattina e due la sera
mi ha detto di curarmi col mangiare e di ricontattarlo se non miglioro

ammetto di essere un po' apprensivo

a questo punto provo e aspetto a contattare il gastroenterologo?

tante grazie

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se si tratta di un virus, la rifaximina non ha alcun effetto...

Attenda per la visita gastroenterologica
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
forse avro inteso male io, quindi agisce come disinfettante intestinale?

attendero questi tre giorni se non miglioro
interpellero il gastroenterologo

grazie ancora per le risposte e la pazienza

[#7] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
salve dottore

dopo tre giorni di normix
il meglio che è uscito
sono stamattina da prima
feci nastriformi gialle
e una seconda evaquazione
con feci vedi scure e gialle
sfatte e mollicce

onestamente inizio un po a
preoccuparmi le che dice?

stamattina sento il gastroenterologo

[#8] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
aggiorno la situazione

come diceva lei dott. Bacosi il normix
non ha migliorato la situazione, le feci
sono altalenanti, questo giovedi ho la
visita dal gastroenterologo.

cerchero di farmi fare la colonscopia la prossima
settinama per eliminare ogni dubbio.

il medico di base mi ha consigliato di prendere
del lexil la sera prima di andare a dormire.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni dopo la visita.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
visita eseguita

fatta eco addome completa
tutto nella norma, notata solo
presenza di parecchio gas.

visti gli esami fatti negli ultimi
anni e l'assenza di sintomi allarmanti
il gastroenterologo che mi ha in cura
non ritiene necessaria la colonscopia

dovro prendere x 1 mese dusplatal
2 volte al giorno

e x 7 giorni probiotici vsl3 sempre due volte al
giorno

il tutto x colon irritabile
tra 15 gg devo comunicare al dottore
come va

inoltre mi ha consigliato di cercare di perdere
il peso accumulato nel ultimo anno.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
salve dottor Bacosi

potrei chiederle ancora alcune
informazioni?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
buon giorno

dopo la visita gastroenterologica ed aver
iniziato con duspatal e vsl3 ho avuto
un miglioramento con meno gas

questo pero fino a venerdi mattina, sospeso
il vsl3 sono riapparsi borbottii di pancia e gas
e da ieri sera e in parte questa mattina ancora feci molli, con materiale non digerito.

ieri sera in particolare ho avuto mal di testa e nausea che si sono attenuati pian piano dopo
l'evaquazione

quindi ho fatto un passo indietro,

ero in accordo col gastroenterologo che dovevamo risentirci il prossimo venerdi

conviene che anticipi con una ulteriore visita?

possibile che non riesco piu a digerire certi alimenti?

ammetto che l'ansia da neoplasia mi sta tornando

la ringrazio per la sua disponibilta

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gli alimenti visibili nelle feci sono dovuti ESCLUSIVAMENTE ad una masticazione frettolosa e non completa.
Faccia una visita di controllo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
grazie ancora

cerchero di curare di piu
la masticazione, in effetti sono
piuttosto veloce a tavola

aspettero la visita che avevo gia
in programma col mio gastroenterologo x venerdi

saluti

se ci sono novita le faro sapere

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
salve dottore
a causa del meteo
i tempi x vedere il gastroenterologo
si sono allungati un poco, lo sentiró domani.

confidando nella sua pazienza avrei una domanda , negli ultimi giorni le feci si sono
risistemate un poco, ma pero ho notato
dei corpuscoli rossi, che non lasciano
tracce sulla carta, di cosa potrebbe trattarsi?

grazie ancora

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabilmente residui alimentari.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
il gastroenterolo che mi segue, mi ha detto
di proseguire ancora 30 giorni con duspatal e 15
giorni con VSL3, dopo fare una visita di controllo,
intanto ho avuto un leggero miglioramento,
certo è che stare tranquillo con questa continua alternanza non è facile, non capisco perchè di prassi non si escludano prima le possibilitá piu brutte magari con una colonscopia.

intanto la pancia brontola come una pentola a pressione.

spero si risolva presto al meglio

[#21] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
dottor

Bacosi,

potrei disturbarla nuovamente?

saluti

[#22]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dica pure
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#23] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
grazie,

nei giorni scorsi sono stato anche dallo spichiatra,

che ho informato del ripresentarsi dei sintomi

intestinali in oggetto del consulto, oltre a alcuni

episodi di tachicardia di 4 gg fa.

Lo spichiatra mi ha prescritto amisulpride 50mg meta pastiglia prima di pranzo, dicendomi che un antispastico come il duspatal non è sufficente per
gestire la mia situazione inquadrandola come
un colon irritabile.

visto che ad oggi continuo ad alternare 3/4 gg
normali a stitichezza a feci molli o liquide, aspettando qualche risultato con l'amisulpride
(gia preso in passato), mi chiedo possibile
che i sintomi si protraggano da quasi due mesi?

la prossima visita dal gastroenterolo e tra 10gg

grazie ancora

[#24]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'intestino irritabile non guarisce mai nel senso comune del termine......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#25] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
quindi dovro imparare a conviverci,

cervello e intestino sono così legati che

vanno curati assieme immagino,

la mia paura è che essendo debole
di intestino fin dalla giovane età,
e con i peggioramenti degli ultimi anni
in concomitanza del ipotiroidismo
seppur curato

anche un disturbo funzionale cosi
prolungato nel tempo possa degenerare

per questo fin dal inizio del consulto
avevo scritto ...... o colonscopia

cerchero di pazientare

[#26]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'intestino irritabile NON DEGENERA MAI IN NULL'ALTRO !!!!!!!!!!!!!!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#27] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
ok

mi sono convinto,

seguiro con fiducia,

i due primari che mi seguo

grazie x pazienza e schiettezza

[#28]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#29] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
quando ormai me la stavo godendo e il colon irritabile sembrava alle spalle e ben sotto controllo, prima di Natale 2018 due volte e poi ancora da domenica, ho iniziato ad avere da prima sangue sulla carta igienica e poi macchie di sangue sulle feci , sebbene siano ben formate, è di color rosso vivo con un po’ di muco.

Il mio medico di base mi ha esplorato il retto senza trovare emorroidi ne interne ne esterne,
Ha deciso di farmi fare la colonscopia, avendo avuto mio padre dei polipi benigni, come sicurezza, sebbene visti i miei 43 anni e gli innumerevoli esami fatti sia propenso ad un irritazione.
Domani sono dal mio gastroenterologo x aggiornare la situazione, nel frattempo mi sono stati prescritti asacol 500 supposte la sera e visaven compresse dopo ogni pasto.

Cosa posso aspettarmi??

Saluti

[#30] dopo  
Attivo dal 2016 al 2020
Fortunatamente la colonscopia ha dato esito negativo è tutto perfettamente a posto quindi il sangue è dovuto a irritazione del retto

Nei vari accertamenti mi è stata trovata una cisti al fegato di 1,6 cm probabilmente congenita,
Da controllare periodicamente