Utente 452XXX
Buongiorno,
ho eseguito una gastroscopia in data odierna, con il seguente risultato:
Esofago ben canalizzato, mucosa di aspetto normale. Voluminosa ernia iatale da scivolamento con escursione del fondo gastrico in esofago.
Stomaco: corpo gastrico normoconformato con mucosa iperemica in sede antrale ( eseguite biopsie multiple per tipizzazione istologica + ricerca pylori Hp) .Nulla nell angulus ed al fondo gastrico.peristasi regolare.Pirolo pervio.
Bulbo duodenale intensamente iperemico sede di erosioni multiple.
I porzioni duodenale nella norma. La seconda porzione duodenale si presenta con mucosa di normale aspettoendoscopico senza segni macrocopici di atrofia.
Conclusioni: ernia iatale da scivolamnto - Note gastroduodenite erosiva di grado severo in attesa di tipizzazione istologica + ricerca HP.
Sinceramente sono molto preoccupato per l' esame istologico perchè oltre alla rocerca di HP hanno prelevato il tessuto dove è presente l' infiammazione e questo mi mette molta ansia, perchè non ho capito se sono a rischio o vanno a vedere eventuali neoplasie.
Mi hanno chiesto se prendo antinfiammatori e sicenramente ogni tanto uso Okitask per il mal di testa (ultima volta che l ho preso 2 giorni fa) .
Grazie per una sua risposta.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non si preoccupi. Nessun tumore, ma solo semplice infiammazione.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Gentile Dottore, grazie per la celere risposta.
Ho iniziato la cura pantorc 40 mg la mattina prima di colazione per 8 settimane + gaviscon 1 h dopo i pasti per 15 giorni, in attesa dell' esame istologico.
Le volevo chiedere se devo ripetere la gastroscopia, ed eventualmente dopo quanto tempo da quest' ultima.
Grazie mille!
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'è indicazione alla ripetizione della gastroscopia.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Buonasera Dottore, le scrivo a distanza di 1 anno perchè questa mattina sono andato da gastroenterologo e sono rimasto un pochino perplesso, perciò volevo anche un suo parere.
Nel maggio 2016 ho eseguito una colonscopia con esito negativo, ma evidenziava presenza di emorroidi ma niente altro.
circa un mese fa ho eseguito tutti gli esami completi che faccio ogni anno pur essendo donatore compreso l' esame del sangue occulto nelle feci con il seguente risultato: 1 campione negativo- 2 campione debolmente positivo (+ ....) - 3 campione Positivo (++..) dopo 2 giorni mi sono uscite delle emorroidi esterne ed interne quindi con un leggero dolore e molto prurito quindi ho deciso di prendere 3 supposte procyosedyl ( che mi erano sterte consigliate dopo la colon del 2016) , finita la cura sono stato bene senza fastidi e comunque le feci erano anche più morbide rispetto ai precedenti giorni.
A distanza di circa 20 giorni ho eseguito di nuovo l' esame con il seguente risultato: 1 campione negativo- 2 <à campione negativo - 3 campione positivo(+...) e ancora oggi ho dei leggeri fastidi quando mi siedo e dei piccoli bruciori ma che si sopportano senza problemi.
Questa mattina sono andato dal gastroenterologo che mi aveva già eseguito la colon nel 2016 e mi dice che devo ripetere un altra volta la colon. Per il momento ho preso tempo per penarci sinceramente, perchè mi sembra troppo ravvicinata e senza trovare grandi cose 3 anni fa..
Le volevo chiedere se cìè un arco di tempo prestabilito tra un colon e l' altra ovviamente senza avere patologia gravi come penso sia il mio caso? Non voglio mettere in dubbio la professionalità del dottore ma comunque per rifare un ì altro esame di questo oltre che invasivo è anche costoso 450,00 + 100 eventuale esame istologico.
Volevo se possibile un suo parere in merito, tenendo presente che ho 39 anni.
Grazie mille
Cordiali saluti