x

x

Il medico come sempre gli ha segnato enterogermina, volevo chiedere non si possono curare

salve dottori, nel 2010 mia mamma ha subito un importante operazione chirurgica a causa dei diverticoli che gli avevano provocato dolori lancinanti a livello addominale e impossibilità di defecare.
sporadicamente nel corso degli anni ha sempre avuto momenti di senso di gonfiore in sede addominale sinistra, lievi dolori e nulla più.
gli sta succedendo dinuovo questi giorni e venerdi il medico come sempre gli ha segnato enterogermina, volevo chiedere non si possono curare definitivamente?
ora non ho la minima idea di dove sia la cartella clinina, ma in base alle cause dell'intervento chirurgico perlopiù dovute all'impossibilità di defecare, in cosa verosimilmente è consistito l'intervento chirurgico? quello non doveva essere risolutivo?
grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
L'intervento chirurgico consiste, e lo sarà stato anche per sua madre, nella resezione del tratto di colon ( sigma) affetto da diverticoli. Pertanto i sintomi attuali di sua madre non sono legati ai diverticoli.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Attivo dal 2017 al 2018
Ex utente
salve dottore
io credo che il problema non sia mai stato risolto completamente, perchè mia madre nel corso degli anni ha sempre avuto difficoltà a defecare (necessità di "spingere" in presenza di stimolo, necessità di clistere e/o lassativi)
a questo punto da che potrebbe dipendere? questo lieve dolore risponde ai farmaci e si attenua fino a scomparire.

grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Sarebbe utile eseguire qualche accertamento per capire: colonscopia o colonscopia TAC.
[#4]
dopo
Attivo dal 2017 al 2018
Ex utente
la ringrazio, lei non sarà un indovino ma ci sono possibilità che vi sia una brutta patologia in atto o svariate patologie benigne danno questi sintomi? 56 anni mia madre


le posso dire in più che i fastidi sono suscettibili a quello che mangia
grazie
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Da come descrive non credo si tratti di una brutta patologia, ma bisogna ugualmente indagare.