Utente
Gentile dottore,
Sono un uomo di 69 anni, 70kg e alto 1,70m.
Da circa tre mesi soffro di dispepsia: cattiva digestione dovuta al rallentato passaggio del cibo dallo stomaco all'intestino tenue.
Ciò mi provoca un po' di nausea e sonnolenza.
Faccio piccoli pasti frazionati nel corso della giornata.
Ho eseguito colonscopia, tutto ok eccetto diverticoli sigma discendente.
Ho fatto gastroscopia, tutto ok eccetto reflusso gastroesofageo per cui prendo giornalmente il lansoprazolo da 15mg
Analisi sangue tutto Ok, eccetto colesterolo 242 e glucosio 125: sto facendo una dieta ferrea. (Non ho l'helicobatero pilory)
Ho fato l'eco addome completo tutto ok.
Ho assunto del Peridon sciroppo per 10 giorni e mi sono trovato bene come digestione, dopo mi sono tornati i sintomi.
Ho preso il Levopraid per 15 giorni ed e' stato meglio.
Pero' dopo una settimana dall'interruzione mi sono tornati i sintomi.
Considerato che sono ansioso e ipocondriaco come devo comportarmi?
Per quanto devo prendere il Levopraid considerato che non e' un farmaco curativo?
C'è un processo di assuefazione al farmaco?
Si guarisce dalla dispepsia funzionale?
Grato per l'attenzione porgo distinti saluti in attesa di una sua indicazione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Come detto precedentemente si tratta di un disturbo funzione e può assumere alternativamente il peridon e il levopraid. Non è possibile definire i tempi di guarigione. Il fattore ansiogeno inoltre ha forte influenza sulla malattia.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.
Volevo pero' sapere se C'è un tempo limite massimo per l'assunzione del Levopraid senza nuocere alla salute.
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto è soggettivo. Ad ogni modo è bene assumere il farmaco per 20 giorni e poi sospendere per 10 giorni.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie e cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
Un'ultima considerazione:posso ovviare al farmaco ponendo attenzione all'alimentazione, e frazionandola in piccoli pasti durante la giornata?
Grazie ancora per la pazienza.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bisogna vedere l'effetto....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Egregio dottore,
Ho cercato di gestirmi evitando i procinetici, ma ho notato un calo ponderale di circa 2kg in un mese.
Puo' essere una conseguenza della dispepsia?
Cioè la dispepsia puo' determinare maleassorbimento degli alimenti?
Prendendo regolarmente i procinetici da lei indicati si rimedia al calo ponderale?
Ancora grazie per le sue preziose indicazioni.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La dispepsia può comportare un ridotto introiti di alimenti e, quindi, un dimagramento.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Allora assumendo i procinetici, che favoriscono il transito alimentare, posso recuperare i chili persi?
Grazie

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Le sono grato per la sua disponibilità e per avermi tranquilizzato
Cordiali saluti

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Egregio dottore,
Sono qui ancora da lei perché mi e' tornata la dispepsia dopo ben 6 mesi in cui sono stato pienamente bene.
Sono andato da uno specialista che mi ha prescritto la presente cura: assunzione compresse di Levopraid 25 mg prima di pranzo e cena per 4 settimane, a seguire assunzione di Zenzeril per altre 4 settimane (prima di pranzo e cena).
Il tutto con l'assunzione contestuale dei fermenti lattici PSYLLOGEL una volta al giorno (8 settimane).
Inoltre mi e' tornato anche il reflusso gastroesofageo.
I sintomi delle due malattie sono quelli gia' precedentemente descritti: eruttazioni con un po' di acido, distensione addominale destra, sensazione di stomaco pieno, un po' di nausea la sera e quant'altro.
A volte esercito l'auoeruttazione e mi sento meglio in quanto lo stomaco si sgonfia.
Lo specialista mi ha diagnosticato dispepsia funzionale e IBS perché mi sento aria nell'intestino.
Devo riprendere anche il lansoprazolo per il reflusso?
Secondo lei s' utile ripetere la gastroscopia dopo due anni (aprile 2017: tutto ok tranne il riscontro del reflusso)?
Le dico questo perché sono ansioso e ho molta paura del tumore gastrico.
La ringrazio per le sue considerazioni e per la risposta.