Utente
Buonasera,

Sono ormai 2 settimane che ho dolori alla schiena alta. Guido molto per lavoro e la mia postura non è delle migliori. Soffro di reflusso accertato. Una volta entrato in ferie pensavo passasse guidando molto meno.
La cosa che mi preoccupa è che ho dolori alla parte alta della schiena e li avverto questi giorni poco dopo aver usato la pompa per gonfiare il canotto (perdonate l’esempio) oltre a questo fastidio mi gira la testa, mi sudano freddo le piante dei piedi e ho di fiato corto.
Ho notato che mi succede se ho lo stomaco pieno anche se non ho mangiato molto. Poco fa avevo mia figlia in braccio, stavo giocando con lei e ho avvertito questo fastidio, ho iniziato a sudare freddo e avevo la sensazione di abbassamento della vista. Mi sento di escludere qualcosa di muscolare o di osseo perché poi quando mi rilasso e mi siedo dopo un po’ passa. Ho fatto delle visite cardiologiche e hanno escluso fossero problemi cardiaci. possono essere problemi di digestione o che interessano lo stomaco? Il dolore alla schiena è altezza cuore/stomaco.
Sono un tipo nervoso.

Grazie

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
ha eseguito degli esami di laboratorio??
la MRGE può in alcuni casi dare i sintomi da lei riferiti; ma sta curando il reflusso?
cordialità
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

Che esami mi consiglia di fare, del sangue generici? Da quando ho il mal di schiena non ho fatto esami. Per ora non lo sto curando, lo curai 6-7 mesi fa perché avevo giramenti di testa sensazioni di svenimento e dolori alla bocca dello stomaco appena sotto lo sterno e fiato corto. In realtà mi passarono anche se mi fa strano davvero che lo stomaco dia questi tipi di problemi e quando compaiono mi rivolgo costantemente prima ad un cardiologo (le sensazioni di difficoltà di respirazione, giramenti di testa e sudorazione fredda mi fanno pensare a problemi circolatori penso ad un problema cardiaco). Ma posso stare a prendere sempre gastropeotettori e non ricordo cosa altro? Per quale motivo lo stomaco dovrebbe dare questo tipo di dolore in situazione di affaticamento?
È comunque un problema famigliare ed è stato riscontrato anche a mia madre.

Grazie molte

[#3]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Se soffre di MRGE quando si affatica e soprattutto contrae i muscoli addominali in maniera eccessiva i disturbi aumentano.
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org