Utente 435XXX
Salve dottori, allora, inizio già a dirvi che sto passando un periodo abbastanza stressante perchè 5 mesi fa è morto mio padre, sono anche un tipo molto molto ansioso, e ho anche l'emetofobia, cioè la paura di vomitare, questo perchè a dicembre dell'anno scorso ho vomitato male e mi è mancato il respiro e mi stavo per sentire male, da quel momento ho paura di vomitare, comunque, vi spiego il mio problema in questo momento, 3 giorni fa sono stato molto nervoso e stressato, dovuto da una questione famigliare, poi ha anche iniziato a fare freddo, e infatti dal momento che ho avuto questo giorno stressante e il cambio del tempo(ora sta facendo molto freddo) ho iniziato a sentirmi un po strano, non ho febbre o raffreddore o cose simili, ma mancanza di appetito, questo di più da ieri, sento la sensazione che dovrei vomitare ma senza nausea, a momenti passa a momenti torna, infatti capita che magari ho intenzione di mangiare, preparo qualcosa e nel momento che metto tutto sul piatto, mi passa all'improvviso la fame completamente subito con la sensazione che dovrei vomitare, poi magari dopo 1 ora passa, vado a mangiare e torna come prima, sempre la stessa cosa, non sento nessun dolore alla pancia, ma solo questa sensazione e stomaco completamente chiuso,in bagno vado normalmente, anzi, sembra che vado meglio più ora che prima, ieri non ho mangiato praticamente quasi nulla, a pranzo un pancarrè con un po di affettato e basta, ma l'ho mangiato senza fame a forza, ora sto andando avanti con biochetasi per non vomitare, e funziona, anche se poi però torna, cioè al massimo non vomito ma la sensazione rimane anche dopo averlo preso, poi ho anche un'altro problema che però non credo che sia dovuto da questo fatto dello stomaco, è da circa 4 o 5 mesi(forse di più ma non ricordo) che vado ad urinare molto spesso, faccio poche gocce ma mi viene, dipende anche da quanto bevo, se bevo molto vado più spesso, anche dopo 20 minuti inizio ad urinare, in 1 ora credo di andare intorno alle 7/8 volte, finchè non svuoto del tutto, devo dire che bevo anche molto e l'urina è normale, gialla, a volte è trasparente quando bevo di più, ma questo non credo che sia un problema dato che non sento nessun fastidio oltre ad urinare molto spesso, ma domani devo fare le analisi delle urine quindi saprò in questi giorni, comunque, secondo voi cosa potrebbe essere il fatto dello stomaco totalmente chiuso e mancanza di appetito senza neanche riuscire ad imboccare qualcosa? ogni tanto qualcosa riesco a mangiarla, dipende sempre dal momento, tipo ieri pomeriggio ho mangiato una merendina e poi basta, nient'altro fino a stamattina che ho preso il ginseng e una merendina, per poi di nuovo sentirmi lo stomaco chiuso(appena alzato stavo meglio) secondo voi cosa potrebbe essere? spero non sia nulla di grave, credo sia anche l'ansia che mi peggiora la situazione, anche se non ho dolore e niente, ma ho paura lo stesso.


Grazie a tutti :)

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Probabilmente è solo un problema psicologico.
Ne parli con il curante.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Salve dottor Marco, grazie per la risposta, questo infatti l'ho pensato anche io, comunque ho dimenticato di scrivere che da sdraiato per circa 2 mesi, sentivo sensazione di pienezza alla parte destra della pancia, ora invece sento il problema che ho descritto sopra, spero non sia qualcosa che si è aggravato, secondo lei?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Faccia come le ho detto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 435XXX

Va bene, grazie dottore.