Utente 166XXX
Buonasera, scrivo perché inizio ad essere molto preoccupata.sono una ragazza di 28 anni, alta 1.59m per 45 kg. Non fumo e non bevo e sto molto attenta all'alimentazione. Sabato pomeriggio mi reco presso la guardia medica per un dolore alla sciatica, la dottoressa effettua una iniezione di diclofenac e muscoril, sento subito un dolore e perdo i sensi. Mi portano presso il pronto soccorso dove giustificano il fatto come uno svenimento dovuto al dolore (dato che si scopre dopo che probabilmente la dottoressa nel farmi l'iniezione ha beccato un nervo). Sempre al pronto soccorso effettuano degli esami di routine e trovano le lipasi a 1400. Io però sono totalmente asintomatica. Non ho febbre, vomito, diarrea e dolori addominali. Decidono di ricoverarmi per fare accertamenti. Ad oggi sono a digiuno totale da 48 ore ma i valori restano alti, l'ecografia dice che é tutto nella norma e sono in attesa di una TAC. Secondo voi potrebbe trattarsi di una patologia grave? Io a parte la debolezza per il digiuno sto bene.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Una lipasemia così elevata farebbe pensare ad una pancreatite.
Però dovrebbe avere forti dolori addominali.
Attenda l'esitobdella TC!
Mi aggiorni se le fa piacere! Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Buonasera, e grazie della risposta. Io non avverto alcun dolore. Secondo lei tra l'altro, il digiuno totale è consigliato?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ovviamente Si in attesa della TC.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 166XXX

Buinasera, allora ho effettuato sia tac addome che raggi del torace ed è tutto nella norma, non c'è presenza di pancreatite né di altro. I valori delle lipasi oggi sono scesi da 1400 a 1100 e anche gli altri valori, che non mi hanno detto quali sono ma credo amilasi, stanno rientrando. Io fisicamente continuo a non avvertire nulla, ma oggi ho gli occhi un po gialli. È normale? Cosa ne pensate?

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Probabilmente ha avuto un piccolo calcolo alle vie biliari che ha occluso la papilla di Vater per poco tempo e poi è riuscito a passare!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 166XXX

Bene, la ringrazio per essere cosi disponibile. In passato mi era anche stato diagnosticato il Morbo di gilbert, può anche essere questa la causa del giallo negli occhi? E secondo lei il digiuno è ancora appropriato? Sono preoccupata dal digiuno in quanto sono già in una situazione di sottopeso

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per il Gilbert può anche essere (anche se nelle donne è condizione rara).
per il digiuno direi di pazientare ancora qualche giorno.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 166XXX

Va bene, la ringrazio e la tengo aggiornata

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 166XXX

Buongiorno, ieri pomeriggio, di mia volontà, sono uscita dall'ospedale in quanto non avevano altri accertamenti da fare. Ho riguardato delle vecchie analisi del sangue che avevo in casa e ho notato che già nel 2010 ho avuto lipasi e amilasi alte. Poi dopo una visita gastroenterologica effettuata nel 2012 le ho ripetute e sono risultate alte sia a marzo sia ad aprile sia ad agosto 2012 e nella relazione del medico c'è scritto che sono di probabile provenienza enterica e non pancreatica. A questo punto c'è la possibilità che effettivamente, considerando che le poche volte che le ho controllate sono sempre fuori norma, non siano correlate a patologie? E secondo lei il digiuno in ospedale può essere la causa del mal di stomaco precisamente alla bocca dello stomaco che mi ritrovo adesso soprattutto quando mi piego? Premetto che mi sto alimentando con una dieta leggera per riabituare il sistema digestivo al cibo. La ringrazio.

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ma lei non ricordava una storia così importante per gli avvenimenti odierni?
Si il digiuno può aver provocato i sintomi gastrici.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 166XXX

Ricordavo l'episodio del 2012, non quello del 2010. Lo avevo anche fatto presente in ospedale ai medici ma non mi hanno dato ascolto. Ora stavo riguardando le analisi da me e ho effettivamente constatato che in ben 4 analisi diverse sono stati riportati valori aumentati di questi 2 enzimi e quindi cercavo di capire se effettivamente può esistere una condizione in cui questi valori si alzano in assenza di patologie importanti, considerando che dalla prima volta che l'ho scoperto sono ormai passati 10 anni.