Utente 201XXX
Buongiorno, scrivo per un amico con età di 42 anni.
Ci sono probabilità che abbia mangiato o bevuto cibi che siano stati a contatto con acqua di fogna, cosa potrebbe contrarre e nell'arco di quante ore si potrebbero manifestare i sintomi? Quali esami del sangue delle feci sarebbe opportuno fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dal numero di consulti che ha richiesto molti dei quali accomunati dal terrore di malattie infettive, credo che il suo amico sia lei.
Potrei farle un elenco lunghissimo di.malattie possibili.
Credo che lei debba curare la sua ansia!
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 201XXX

Salve, sinceramente anche altre richieste sono state fatte per conto di terzi....
Non nascondo che la maggior parte sono effettuati da me forse dettate da un po' d'ansia.
Se gentilmente qualcuno vuole rispondere ne sarei grato
Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Colera
Salmonellosi
Leptospirosi
.......
.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 201XXX

I sintomi dopo quanto si potrebbero verificare?

Grazie anticipatamente

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Difficile rispondere alla domanda, il tempo è funzione della singola malattia.
Da pochi giorni a molte settimane per le epatiti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 201XXX

Capisco... In questi casi cosa é c9nsigliabile fare? Grazie

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può dire al suo amico di recarsi presso la ASL di appartenenza, ambulatorio di igiene e medicina preventiva e raccontare l'accaduto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 201XXX

Riferito.... Sentirsi con stato febbrile e andare più volte in bagno durante l arco della giornata, possono essere campanelli di allarmeo coincidenza con il cambio stagione?