Utente 512XXX
Buonasera, circa sei mesi fa a seguito di più eventi particolarmente stressanti e' cominciata quella che ora è una diarrea cronica. Perdita di peso e amenorrea la accompagnano.
Da anni soffro di gastrite nervosa e bruxismo.
Purtroppo mi trovo in Spagna e per la prima volta incontro il mio medico di base, che di me ovviamente non sa nulla e diciamo che si interessa poco di conoscere la mia storia familiare e personale riguardo malattie ecc
Effettuate le prime analisi del sangue in ottobre risulta una carenza di ferro e viene escluso il diabete.Quello che è strano e' che per la prima volta in 5 anni i miei valori della tiroide sono normali (ho sempre avuto un tsh alto e nel 2015 un diagnostico di ipotiroidismo Subclinico).
La perdita di peso mi sta anche bene il problema è questa diarrea che perdura da troppo tempo. Il medico sospetta un qualche problema a livello del fegato e mi rimanda al mese successivo per una visita è una nuova richiesta di analisi per escludere eventuali danni al fegato. Torno dal medico che nel frattempo non è più lo stesso (era un sostituto) e a differenza del precedente pensa ad una possibile celiachia. Gli faccio presente che da diversi mesi avverto un dolore costante sotto entrambe le scapole.A distanza di un mese e mezzo dalle prime analisi mi prescrive una analisi delle feci e nuovamente analisi del sangue per ferro e celiachia.
A 20 anni ho contratto e sono guarita da una epatite B (il medico dice che ormai ho gli anticorpi quindi non posso riprenderla)
Mio padre e mia sorella soffrono entrambi di calcoli alla cistifellea. Mancanza di ferro e diarrea non potrebbero essere correlati ai calcoli alla cistifellea?

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Quante volte Evacua nelle 24 ore?
Evacua mai di notte?
Resto a sua disposizione.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 512XXX

Buongiorno dottor Bacosi.
Non evacuo mai di notte.
Nelle 24 ore da un minimo di 4 ad un massimo di 10.

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Farei, per iniziare, calprotectina fecale e le varie coprocolture.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 512XXX

Buongiorno dottore. Sono in attesa dei risultati delle analisi. Questa mattina mi sono svegliata con cinque piccoli nei rossi alla base del collo. Non vorrei sembrare ipocondriaca ma non ne ho mai avuti prima. Cosa può essere? Ringrazio per la disponibilità

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non vedendoli, cosa le posso dire?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia