Utente
Salve. Vorrei descrivere il problema che purtroppo mi affligge dal mese di agosto.
Ho avuto una brutta dissenteria subito dopo essere tornato da una breve vacanza. La dissenteria così forte l avevo attribuita a un pranzo al sushi all you can eat.. ma le altre 4 perosna non hanno avuto nessun tipo di problema. Fatto sta che per curare questa dissenteria ho utilizzato normix in pastiglie per 2 settimane 4 volte al giorno. Le pastiglie non riesco a deglutirle allora le avevo masticate perché era l unico modo dato che quello in sciroppo non era disponibile. Dopo 1 settimana sono andato al mare ho ripreso la mia vita normale e qua iniziano i problemi.
Dal nulla mentre cenato non riuscivo più a deglutire nulla eccetto l acqua con la quale nn ho mai avuto problemi. Ho avuto per 1 mese un senso forte di scialorrea non riuscivo a tenerein bocca la saliva per più di 10 secondi che dovevo sputare. Dopo 1 mese invece bocca secca come adesso che mi si impasta anche solo parlando.
Ho effettuato vari esami :
Gastroscopia senza biopsia dalla quale non è risultato nulla
Eco della tiroide dalla quale non è risultato nulla.
Poi ho fatto una fibroscopia nel reparto di foniatria e mi han diagnosticato un reflusso la laringe infiammata . La cura che ho seguito alla perfezione assieme alla dieta per 2 mesi con lansox e gastrotuss 3 volte al giorno non ha avuto alcun effetto.
Riesco solo a mangiare yogurt greco banane formaggi freschi confetture.. tutto il resto è un incubo da agosto ho perso 7 kg pesavo 77 ora 70 kg.. sono un ragazzo sportivo pratico fitness a livello agonistico e wuesta situazione mi ha fatto fermare.
Il problema peggiora di gran lunga di sera dove non riesco quasi a deglutire nulla eccetto i soliti alimenti precedentemente elencati.
Ho bisogno di aiuto perché così non posso andare avanti ho 24 anni e non riesco a mangiare più nulla fino a qualche mese fa ero un amante del cibo e sono una perosna che ama la vita salutare non bevo non fumo ma ho questi problemi che mi affliggono ormai da 4 mesi.
Ho inoltre sempre un senso di corpo estraneo in gola verso l esofago a volte quando deglutisco mi sembra anzi e quasi come si bloccasse il movimebto8
movimento e mi si blocca il bolo li in quel punto. Le cure non funzionano sono disperato.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per chiarire potrebbe eseguire uno studio della deglutizione e dell'esofago con mezzo di contrasto. Se tale esame non fosse diagnostico allora dovrebbe ripetere la gastroscopia con biopsie dell'esofago nel dubbio di una esofagite eosinofila (la cui diagnosi è solo istologica).

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Va bene la ringrazio, ma se posso le farei qualche altra domanda a riguardo. Mi avevan detto di fare una manometria esofagea qualora la cura non fosse andata a buon fine e infatti la farò. forse potrei avere l acalasia ?
L esofagite eosinofila e curabile o non ce rimedio qualora l avessi ?
Il mio pensiero principale e che io abbia avuto tutto questo da quando ho preso il normix masticandolo non ho mai avuto problemi di questo genere.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il normix non c'entra e dall'esofagite eosinofila si può guarire.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
L acalasia dati i miei sintomi sarebbe da escludere? Dato che faccio una fatica enorme solo coi solidi e non coi liquidi..
E l ultima domanda che le porgo cortesemente è perché all inizio ho avuto forte scialorrea e adesso xerostomia?
Grazie ancora per la.sua disponibilità.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La radiografia serve appunto per capire la causa.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La radiografia l ho già fatta con mezzo di contrasto ma nn è risultato nulla , resterebbe solo la manometria e la gastro con biopsia ma non capisco perché lansox e gastrotuss non abbiano avuto alcun effetto

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi proceda con tali accertamenti. Tali farmaci non servono per l'esofagite eosinofila
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it