Utente 529XXX
salve buon giorno dottori
ho 43 anni a dicembre ho avvertivo dopo aver urinato un bruciore e un continuo senso di urinare chiedendo al medico di base mi ha prescritto cifroxisine a comprese dopo 10 giorni è ricoparso tutto ma no con bruciore ma con un continuo senso di urinare spesso fino ad oggi 16 marzo!
mi sono rivolto a fine dicembre te ad un urologo facendo indagini é uscito infezioni allo sperma escherechia coli e vagin... curata e dopo un po è uscita all urina pero solo escherechia coli a 100.000.
fatta cura con siringhe 10 didi eraxitron1g supposte oridis e lactorepens finata la cura i sintomi non sono cambaiti aspettando 20 giorni ho fatto il test stamey completo i risultati sono tutti negativi micoplasma ureaplasma e alla clamydia
ma ripetuti esami sperma e urine il batterio escherechia coli é presente di nuovo nelle urine a 200.000 con i soliti problemi continui di andare sempre in bagno fino ad ora
oggi da 3 giorni l urologo mi ha prescritto
fiale mattina e sera di ceftazidima 1g..... 7giorni di topster... lactorepens 40 giorni e lactoflorene fermenti lattici la mia domanda dato che mi sta prendendonla testa la cura é quella giusta? grazie mille.
voi specialisti della gastrologia cosa di te?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se l'antibiotico è stato scelto sulla base dell'antibiogramma, si.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 529XXX

si la cura é stata sulla base dell antibiogramma dall urologo dovrei consultare anche un gastroenterologo per quando riguarda l escherechia coli che non vuole andare avendo un senso di urinare? io soffro anche di colite grazie per l attezione

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se dopo la terapia non c'è eradicazione del batterio, si.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 529XXX

cosa potrebbe essere se non passa con l antibiotico? questo senso di urinare? (adesso é il 5 giorno e ne dovrò fare altre 5giorni mattina e sera di fiale!) mi può indicare seé la strada giusta

[#5] dopo  
Utente 529XXX

esame addominale nei limiti dal diffudo meteorismo intestinali
l ecostruttura parenchimale é disomigena con modesta steatosi e qualche microcisti al bordo drstro.
coliciste in sede distesa con parete di regolare spessore senza calcoli nel suo contesto
la milza è nei limiti
ambo i reni in sede morfovolumetricamente nei limitidella norma
assenza di calcoli ecograficamente aporezzabili e dei segni riferibili ad actasia delsistema escretore calico pielico
vescica in sede ben distesa con pareti regolare assenza di calcoli e di vegetazioni endoluminali
la prostata appare in sede anatomica dimensione nei limiti

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Terapia corretta
L'ecografia non ha alcuna utilità
Solo una infezione.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 529XXX

ok grazie del consulto

[#8] dopo  
Utente 529XXX

mi scusi l ignoranza ma se il colon fosse infiammato usciva in questa ecografia? questo batterio lo può attaccare? grazie

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) no
2) si, in casi particolari.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 529XXX

quale esame si deve uffettuare per controllare il colon! il debridat in questa fase mi puo aiutare!?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Coprocoltura
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 529XXX

se ho capito bene è un esame riguardante le feci......visto che sto in terapia antibiotica l esame si pio fare subito o devo aspettare di finire la cura antibiotica? grazie mille

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una settimana dopo aver finito la terapia antibiotica
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 529XXX

ok grazie

[#15] dopo  
Utente 529XXX

solo l esame coprocultura posso effettuare? in maniera specifica devo chiedere solo esame coprocultura?

[#16]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo.
Con antibiogramma.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#17] dopo  
Utente 529XXX

ok

[#18] dopo  
Utente 529XXX

mi scusi ancora parlando con il centro mi dice la copricultara con l antibiogramma la si puo fare o devo mirare a qualche batterio in particolare?

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non deve mirare deve fare la coprocoltura generica più antibiogramma
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente 529XXX

mi scusi dottore di solito dopo una cura di antibiotici (20fiale e ne ho fatto 9)ad esempio nel mio caso dopo quanto tempo di cura posso avvertire i primi miglioramenti! grazie e mi scusi ancora

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dovrebbe già vedere miglioramenti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente 529XXX

quindi se no vedo miglioramenti entro domani mi consiglia chiamare l urologo?

[#23]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi di si
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#24] dopo  
Utente 529XXX

chiamato l urologo dice di continuare la cura e dopo valutiamo! mha

[#25] dopo  
Utente 529XXX

mi scusi dottore esiste qualcosa per alleviare questo senso di urinare? qualcosa pure di naturale che possa faciltare e alliare il senso di urinare? grazie

[#26]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Senza nemmeno averla vista cosa posso consigliarle?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#27] dopo  
Utente 529XXX

ma puo essere anche che assumendo antibiotici ho di più il senso di urinare!

[#28] dopo  
Utente 529XXX

diciamo che oltre ai sintomi di urinare vado anche di più a defecare e una volta andato si fa piu insistente il senso di urinare(3/4volte nell intera giornata)

[#29]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
può essere.
Dovrebbe chiamare l'urologo per sapere cosa prendere: lui l'ha visitata!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#30] dopo  
Utente 529XXX

eco add completo fatta adesso 21marzo.
L esame addome
nei limiti imposti dall intestino meteorismo intestinale, evidenzia il fegato in sede morfovolumetricamente nei limiti della norma... ecostruttura parenchimale è disomogenea con steatosi dibgrado medio e qualche microcisti ai lobo destro
non cisono lesioni focali solide
le vie biliari intra extraepatiche non sono ectasiche
la vena porta appare di calibro regolare, milza nei limiti ambo i reni in sede, morfovolumetricamente e sibsegni riferibili ad actasia del sistema escetore colico pielico
il parenchima renale mostra e ecogenicita e spessore
assenza di calcoli e di vegetazioni endoluminali
la prostata in sededimensini regolari ed ecostruttura disomogenea e asse nza di residuo urinaria dopo minzione!
dottore mo scusi ho un po di ansia che ne pensa? grazie e buon lavoro

[#31]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
cosa la mette in ansia?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#32] dopo  
Utente 529XXX

il fatto che oggi ho ancora "senso" di urinare continuo e poi fatto questo eco addominale vorreidelle spieazioni e aspetto risposte parassitologico chimico e fisico delle feci!

[#33]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non vedo motivi di allarme.
Per la steatosi epatica deve solo dimagrire.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#34] dopo  
Utente 529XXX

grazie mille dottore! potrebbe uscire escherichia coli nelle feci? come mai con assunzioni di antibiotici mirati E. coli non va via nell urina a?

[#35]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perché è un batterio non facilmente eliminabile
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#36] dopo  
Utente 529XXX

ritornando a prima questa è la mia ansia che questo batterio sara difficile elimanare cosa potrei fare?

[#37] dopo  
Utente 529XXX

grazie

[#38] dopo  
Utente 529XXX

salve dottore questo problema del fegato grasso puo portare al problema di questi batteri escherechia coli? o sono 2 cose diverse? grazie

[#39]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#40] dopo  
Utente 529XXX

quindi é da escludere un consulto del gastroenterologo?

[#41] dopo  
Utente 529XXX

buon sera
sono andato dal gastroenterologo mi ha detto diagnosi.: colompatia
funzionale (esherecila coli)
dal antiobiogramma non vede bene la cura data dall urologo in questi mesi perché non vede nessun prostatite nel mio caso!
il gastr... mi ha scritto bactrin forte per 5 giorni a fine cura di incominciare normix cp mattina e sera per 10 giorni e ancora dopo enterdoctin lontano dai pasti matt e sera per 10 giorni questi ultimi due terapia da ripetere per 3 mesi! e di usare un sapane detergente intimo fisiaderm nelle parti intime!
cosa ne pansate della cura grazie mille in anticipo

[#42]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non concordo.
Ma io non l'ho visitata......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#43] dopo  
Utente 529XXX

capisco! volevo anche dirle che avevo fatto anche esame paratessicologico fisico e chimico delle feci uscendo tutto negativi! Quindi dice che la cura non esatta!

[#44] dopo  
Utente 529XXX

salve buon giorno dopo un periodo di consulti e terapie ho ritirato i vari esami risultati negativi spermocultura e urinocoltura però la mia domanda è come mai ho sempre lo stimolo di urinare (praticamente quando devo urinare non è come prima ho dei sintomi che devo svuotare la vescica e poi mi viene un sintimo di pesanrezza e senso di urinare) grazie mille

[#45]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non è un problema gastroenterologico.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#46] dopo  
Utente 529XXX

grazie

[#47] dopo  
Utente 529XXX

salve dopo tanti medicine oggi l infezione è andata via del tutto solo che mi è rimasto un senso continuo di urinare che non va via per niente che poi da fastidio fino all ano
Lo specialista mi dice che io ho una prostata cronica anabatterica e come unica solunzione è quella di fare massaggi prostatici con onde d'urto ma non mi assicura delle riuscita di giovamento.
Ma é possibile oggi non c è una cura per eliminare questo fastidio? cosa posso fare? grazie per la vostra disponibilità

[#48]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non è il mio settore, non la so aiutare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia