Utente 524XXX
Buonasera, il tutto e’iniziato a Marzo quando ho iniziato a svegliarmi con bocca e gola secca,mal di gola e strano sapore tipo ferro/sangue nella saliva,forte bruciore alle scapole con dolori lombari e senso di stordimento e vertigini.Assumo antidolorifici e dopo 3 giorni mi si infiamma la bocca dello stomaco e non riesco nemmeno a deglutire.Il medico mi da esomeprazolo da 40 mg per 2 mesi e Gaviscon adv.Dopo una decina di giorni i bruciori alla schiena passano e si placa anche quel senso di metallo/sangue nella saliva (rimane solo il mal di schiena lombare).Faccio visita da ottorino che dice di trovare un po’ di reflusso .Appaiono però anche dolori addominali (che non avevo mai avuto e nausea).Allora assumo Levopraid per 15 giorni e i dolori si attenuano.Nel frattempo vado anche da fisiatra che con rx rachide cervicale trova in asse con rettificazione della fisiologica curvatura cervicale e assottigliamento spazio discale tra c5 e c6 e iniziali irregolarità spondiliartrosiche tra c4 e c6 (infatti ho spesso muscoli collo rigidi e dolelenti)e mi fa fare massaggi osteopstici ma non traggo benefici.Finisco i 2 mesi di esomeprazolo e ritorna anche il mal di schiena/bruciore.Non ho mai bruciori di stomaco, solo saliva acida con sapore metallico soprattutto appena sveglia e bruciore e senso di indolenzimento tutta la schiena, dalle scapole a sotto le scapole.Inizia anche senso di opressione sullo sterno e mancanza di respiro.Inizio a pensare solo ed esclusivamente alle cose peggiori.Il Gastroenterologo mi fa fare gastroscopia che risulta perfetta!cosa devo fare?ho fatto tutti esami del sangue anche per fibromialgia ed erano ok, ultima eco addome completo 7 mesi fa e rx torace 2 anni fa.Sto veramente impazzendo perché non ne vengo fuori e la mia testa non riesce che a pensare ad altro.
Adesso in questi giorni il problema principale è il bruciore alla schiena e questo senso di indolenzimento che non mi abbandona mai.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sembrano sintomi da reflusso. Eseguirei una gastroscopia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 524XXX

Grazie mille dottore della risposta.
Ho effettuato l’altro ieri la gastroscopia e la dottoressa mi ha detto che era tutto nella norma ma che comunque dai sintomi da me descritti potrebbe esserci un po’ di reflusso.
Mi ha detto eventualmente di provare con Ranitidina visto che io gli inibitori non vorrei prenderli perché mi hanno scombussolato lo stomaco...cosa dice?
Bruciore allo stomaco non ne ho ma al momento ho solo bruciore e schiena indolenzita .

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ok, va bene la ranitidina
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 524XXX

Buongiorno dottore scusi se la disturbo ma volevo sapere cosa ne pensa.
Sono 2 giorni che assumo ranitidina 150mg alla mattina e 150 alla sera ma il bruciore alla schiena non se ne va, persiste tutto il giorno.
Vado avanti con ranitidina ( forse 2 giorni sono pochi perché faccia effetto?) o meglio che assumo ipp?
Come le avevo già scritto adesso il mio unico sintomo e’questo associato ad un leggero senso di opressione al petto.
Mi faccia sapere, ci tengo
Grazie mille

[#5] dopo  
Utente 524XXX

Buonasera dottore, io da ieri ho iniziato a prendere 300 mg di Ranitina alla mattina e 300 alla sera perché questi bruciori dorso e mal di schiena non passano.
Secondo lei può andare?e secondo lei veramente questi bruciori e dolori alla schiena che possono essere colpa del reflusso?
Attendo sue grazie

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, sono sintomi da reflusso.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 524XXX

Buongiorno dottore, rieccomi.
La ranitidina 300 mg mattino e 300 mg sera + bianacin non mi reca nessun beneficio,i bruciori alla schiena persistono tutto il giorno indipendentemente se mangio o meno.
Cosa mi consiglia?riprendere esomeprazolo?
Veramente non ne posso più perché sto diventando ansiogena, spesso ho senso di opressione al petto e vorrei veramente capire cosa fare...nessun altro sintomo si reflusso a parte bruciori e il senso di indolenzimento alla schiena ....

[#8] dopo  
Utente 524XXX

Buongiorno dottore, mi spiace non mi abbia più risposto ma comprendo che avra' moltissime richieste da accontentare ma io voglio un parere da lei che e' un vero professionista.
Io non vorrei sembrarle pesante ma veramente ho bigogno di un suo consiglio perché il gastroenterologo a cui mi sono rivolta pensi che quando lo chiamo non si ricorda neanche chi sono e mi continua a prescrivere medicinali secondo me un po'a caso ed ogni volta che vado in studio la visita e' a pagamento e sinceramnte non ce la faccio piu' a sostenere tutte queste spese perche'nel frattempo vado anche da un psicoterapeuta perché tutta questa condizione mi ha causato uno stato di ansia da cui faccio fatica a separarmi (consideri anche che 6 anni fa fui operata per melanoma)
Al momento i miei sintomi sono opressione al petto, sopratttutto mattina appena sveglia e senso di mancanza di respiro accompagnato quasi sempre a bruciori schiena parte alta. Da due giorni si e' aggiunto anche un dolore interno bocca sulla gengiva e anche sulla trachea che se tocco il collo duole (solo parte sinistra) ma non da fastidio se ingoio, solo leggero mal di gola.Talvolta dopo i pasti sento bisogno di tossire o schiarire la voce.
Mi sento sempre frastornata, e con lieve mal di testa quasi sempre presente.La scorsa settimana avevo dolori anche al lato sinistro basso addome un po' sopra ovaia tanto da irradiarsi anche alla schiena lombare e mi sono venute tipo perdite per 1 settimana (dopo 10 giorni dal ciclo e lo scorso mese avevo fatto la transvaginale ed era ok).Ora sto solo prendendo Dropaxin 10 gg al giorno per prevenire mal di testa ma nemmeno questo ha piu' effetto e pLa Ranitidina l'ho sospesa ancora 15 giorni fa perché non avevo giovamento, il bruciore alla schiena era sempre presente come opressione petto come adesso.
Secondo lei devo fare altri approfondimenti?Tipo pneumologici?o cosa mi consiglia?
la ringrazio anticipatamente

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I sintomi al torace, come dicevo, sono compatibili con il reflusso per cui serve una terapia appropriata. Riprenderei l'esomeprazolo
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it