Utente 551XXX
Buongiorno dottori scrivo.per cercare soluzione a mio problema che va avanti da gennaio
Dopo uno strano mal.di gola che non passava ho fatto visita otorino il quale ha diagnosticato faringite da reflusso da confermare in sede gastroenterologia
Ho fatto.gastroscopia che ha evidenziato beanza cardias e leggera.gastrite astrale.iperemica. ho.fatto.cura.con ranitidina per due mesi non risolutiva poi un altro mese Pantorc 20 la mattina per un mese, niente. I sintomi sono aumentati, naso.secco ,.ipertrofia turbinati, dolore orecchio, deglutizione di saliva che sentivo bruciare quando.scende nello stomaco,bocca urente con lesioni e saporaccio metallico, un po' di perdita del gusto. Interrompo cura per fare esami approfonditi. Ph metria 24 ore 16 reflussi acido non patologico, tempo totale reflusso 8 minuti 50 secondi.tempo sotto la soglia0,7%, scarsa clearance esofagea rispetto all' entità del reflusso. Risultato manometria: peristalsi normale per durata ma di ridotta ampiezza nel 40% degli eventi studiati con media delle pressioni medie delle onde 16.3mmHg con onde a due picchi in misura 20%, onde non condotte tipo dropped 10%, da spasmi nel 20 %nonché da onde antiperistaltiche caudocraniali nel restante 30% con associate onde simultanee 10%,conclusione discinesia aspecifica. Les in sede sottodiaframmatica nei limiti inferiori della norma per il tono con normale rilasciamento post deglutizione. Esito ph impedenzometria 21 reflussi vn<53 di cui 13 acidi vn<40, 8 debolmente acidi<21 e 0 non acidi a componente prevalentemente liquida. Reflussi gassosi 17.% tempo ph<4(AET): 1%vn<4,2%.numero reflussi di durata >5 min.:0 vn : 1.associazione sintomi reflussi SAP > 95%: non significativa. Si segnala la mancata registrazione dei 2 sensori più prossimali. Quadro nella norma. Ora io chiedo cio cosa significa? L'esame è attendibile visto che non ha registrato in alto dove io ho tutti i problemi? Il dottoredice di sì visto che comunque tutto parte dallo stomaco. Ora però i sintomi sono peggiorati, ho cominciato ad avere problemi alla deglutizione, nel senso di dolore a mandar giù , senso di ingombro in gola e dolore ai lati del collo,quando ingoio sento come un liquido che scende in ritardo e bolo in fondo alla gola e quando mangio mi sembra che lo stomaco mi rimandi su aria,il tutto con un saporaccio in bocca e poi dolore allo sterno e talvolta bruciore di stomaco. Sono dimagrita tanto e non riesco a capire, il bruciore arriva a occhi e viso, infatti mi escono tipo edemi e ponfi e ho occhio secco e leggera blefarite. Mi sembra di avere l'esofago ristretto. Non vivo più sono agitatitassima.penso a diverticolo, stenosi. Ho consumato internet! Malattie immuni o neurologiche. Sto aspettando risultati a analisi immunologiche , ho fatto eco tiroide da cui risulta tiroidite, quindi devo andare endocrinologo. Appena sveglia deglutizione continua , e anche dopo i pasti con saliva,ione abbondante. Sono terrorizzata ,vorrei capire cosa ho
J

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ha una discinesia non reflusso. Prosegua con gli accertamenti. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 551XXX

Grazie dottore per la risposta
Sto aspettando esiti esami immunologici e poi il 1 agosto ho l' RX baritato, e lunedì mattina il gastroenterologo vuole ripetere la gastroscopia stavolta con biopsie per eventuale esofagite eosinofila. Va bene come iter diagnostico? Secondo lei è una discinesia grave? Intanto.nell'attesa sto.prendendo.pantorc 40.a.digiuno la.mattina. il.10.luglio ho la visita con endocrinologo. Da fare anche test allergologici secondo lei? Finora ho fatto solo il test del respiro e sono intollerante al lattosio,ma questo tre anni fa perché avevo avuto problemi all'intestino per colite spastica. La gastroscopia precedente aveva escluso helicobapter, l'ho fatta durante la terapia perché qui mi hanno detto che va bene cosi. Dovrei ripetere la ricerca magari con l'esame delle feci?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Va bene il programma
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it