Utente 553XXX
Esofago con aspetto discinetico ma regolare per decorso,calibro e aspetto della mucosa.cardias continente con pilastri diaframmatici e giunzione esofago-gastrica a circa 40 cm dalle ad.stomaco contenenti scarse quantità di liquido ,con pareti elastiche e pliche appianabili all'insufflazione.mucosa gastrica regolare ovunque.presenza di bulging tondeggiante della parete nella regione antrale in sede sottoangolare ricoperto da mucosa normale.piloro centrale,pervio.indenne la mucosa duodenale esaminata sino alla porzione discendente.
NOTE. Non lesioni nei segmenti esplorati,bulging dell'antro gastrico.
Si consiglia eus gastrica.
Dottore potrebbe darmi qualche informazione a riguardo?
La ringrazio infinitamente.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Magari sarebbe stato meglio dire anche il motivo dell'esame!
Si tratta di una protuberanza che deve essere ulteriormente indagata con ecoendoscopia.
Di più, senza immagini, non si può dire.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 553XXX

Mi scusi per non essere stato più preciso,praticamente a mio papà gli e stata diagnosticata la dermatomiosite con ricovero di 10 gg agli inizi di marzo poi dimesso dopo tutti gli accertamenti con rx, tac con contrasto addome e tac con contrasto torace gastroscopia e colonscopia non evidenziando nulla. siccome faceva difficoltà a deglutire (adesso va meglio nella deglutizione con terapia di cortisone e metrotexsato ) gli hanno prescritto un'altro esame di gastroscopia. Ed il referto della gastroscopia diceva quello che ho scritto.
Dalle rx fatta 2 settimane fa non risultava un bulging e neanche dalla tac che gli hanno fatto un mese e mezzo fa ma dall'ultima gastroscopia e emerso quanto ho scritto.
La ringrazio per la sua risposta celere.
Il mio timore e proprio in quella frase bulging nella regione antrale.
Grazie mille.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non resta che fare l'esame di secondo livello.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 553XXX

Salve dottore,qualche settimana fa da una esofagogastroduodenoscopia vi segnalavo quanto sopra scritto.
Abbiamo fatto ecoendoscopia e i risultati sono questi:
Esame eseguito in sedazione profonda con assistenza anestesiologica.
Con endoscopio Pentax a scansione lineare si procede nello stomaco da cui si evidenzia immagini riferibili a linfoadenopatie.corpo e coda del pancreas regolari con wirsung regolare.
Bulging della parete gastrica in sede antrale sttoangolare si segnala la presenza di colecisti senza immagini riferibili a calcoli.
Si procede quindi fino alla seconda porzione duodenale.si evidenzia la testa del pancreas con coledoco e del wirsung non dilatati e regolari. Il parenchima pancreatico appare regolare.sino all'ilio senza riscontrare difetti nel riempimento.non dilatazione delle vie biliari intraepatiche.
CONCLUSIONI:bulging della parete gastrica riferibile a colecisti distesa a pareti regolari alitiasica. dilatazioni ne difetti di riempimento delle vie biliari intra ed extra epatiche.
Si consiglia colangio-RMN
Possiamo stare tranquilli o lei legge qualcosa che noi non capiamo??
La ringrazio tanto anticipatamente.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nulla di preoccupante.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 553XXX

Grazie dottore grazie mille.
I medici hanno detto anche che vorrebbero fare una rmn solo perché sono scrupolosi.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 553XXX

Dottore buongiorno,mi scusi l'ultima domanda,se mio padre ha fatto ecoendoscopia e non e risultato qualcosa di grave (Grazie a Dio) dalla colangio-RMN che vorrebbero fare...loro dicono per scrupolositá ma ce qualche possibilità che la rmn veda qualcosa che la ecoendoscopia non può vedere?o facendo la eus e non notando niente posso stare tranquillo??
Grazie anticipatamente

[#9] dopo  
Utente 553XXX

Dottore buongiorno,mi scusi l'ultima domanda,se mio padre ha fatto ecoendoscopia e non e risultato qualcosa di grave (Grazie a Dio) dalla colangio-RMN che vorrebbero fare...loro dicono per scrupolositá ma ce qualche possibilità che la rmn veda qualcosa che la ecoendoscopia non può vedere?o facendo la eus e non notando niente posso stare tranquillo??
Spero in una risposta positiva.
Grazie anticipatamente.

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono esami diversi.
Probabilmente vogliono capire perché la colecisti si era distesa.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente 553XXX

Buonasera dottore e grazie della risposta,
Le chiedo un ultima cosa cortesemente,
Quale potrebbe essere la causa di perché una colecisti si ingrossa o distesa come dice lei.
Grazie mille.

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In primo luogo calcoli biliari
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente 553XXX

Grazie dottore,
Grazie mille per la risposta celere.
Le auguro una Buona serata.

[#14] dopo  
Utente 553XXX

Buongiorno dottore,
Mio papà ha fatto rm e sono arrivati i risultati.

Fegato dimensionalmente nei limiti,a margini regolari.formazione cistica di 1cm tra s5 ed s1.
Le vie biliari intra ed exstraepatiche non sono dilatate,con calibro coledocico di 6mm nel tratto prepancreatico,nel loro contesto non si riconoscono difetti di riempimento di significato litiasico. Sovradistensione della colecisti,che mostra pareti sottili,con calcolo incuneato all'infudibolo di 19 mm,senza segni di flogiosi
Regolare per calibro e decorso e segnale il dotto di wirsung.pancreas milza e surreni nei limiti  senza alterazioni contestuali.reni in sede di dimensioni regolari,con evidenza di plurime cisti,specie a sinistra a crescita esofitica,di cui la maggiore al terzo medio inferiore di 6 cm.
Non linfoadenomegalie ne liquido libero nelo volume di acquisizione.

Mi può dare un suo parere ? Posso essere tranquillo?
Grazie mille buona giornata l.

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Deve togliere la colecisti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 553XXX

Il calcolo alla colecisti lo aveva già da molti anni e solo una volta gli ha dato problemi.
Deve obbligatoriamente toglierla??
Per quanto riguarda le cisti lei cosa ne pensa?
Posso stare tranquillo?
Grazie dottore.

[#17] dopo  
Utente 553XXX

Dottore mi scusi posso avere un suo parere su queste cisti?
Mi preoccupano un po.
Grazie mille e mi scusi il disturbo.

[#18]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) non sono h24 alla tastiera!
2) sono cisti renali, deve chiedere ad un nefrologo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#19] dopo  
Utente 553XXX

Scusi dottore per la mia insistenza,purtroppo la mia preoccupazione mi porta a questo,la capisco benissimo e mi scuso solo che mi sento più rassicurato quando chiedo a lei.
Non mi può dire altro?solo un nefrologo può rispondermi?lei cosa ne pensa per la sua esperienza?
Mi scusi di nuovo Ma cerchi di capirmi.
Grazie mille.