Utente cancellato
Buonasera,

avrei necessita' che qualcuno mi aiuti ad interpretare i seguenti risultati per capire se il sospetto del morbo di Crohn sia corretto. A mia figlia e' stato diagnosticato il Crohn all'incirca 10 anni fa, e all'eta' di 32 anni. Io ne ho 72. E' possibile che si tratti di una malattia ereditaria?

DIAGNOSI:
Biopsia Ileo: Frammenti di mucosa del piccolo intestino caratterizzati da focale alterazione dell'architettura con aspetti iperplastico-rigenerativi dell'epitelio, villi tozzi e moderato infiltrato linfoplasmacellulare e granulocitario neutrofilo della lamina propria, criptiti e ulcerazioni.

Biopsia colon random e retto: Frammenti di mucosa del grosso intestino caratterizzati da architettura sostanzialmente conservata e lieve infiltrato linfoplasmacellulare della lamina propria.

Quadro morfologico di danno infiammatorio della mucosa ileale da integrare con dati clinici.

Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è un quadro da Crohn, ma manca il quadro endoscopico è quello clinico.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
559210

dal 2019
Dr Cosentino grazie per la gentile risposta.