Utente 513XXX
Salve, è da un paio di giorni che ho problemi digestivi, sto cercando anche di evitare cibi irritanti, ma sembra non passare.. La sera quando mangio, sto bene, ma dopo un paio di ore, inizio ad avere bruciore allo stomaco, poi è come se avessi un bolo di cibo in gola, ed erutto quello che ho mangiato.. Ho lo stomaco sensibile e sto spesso male, di norma non faccio una dieta equilibrata e questo mi porta a stare spesso male.

Ps: ho dimenticato di scriverle, che giorni fa, prima di iniziare ad avere problemi digestivi, ho avuto la cistite.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere un reflusso ?

Ha assunto farmaci per la cistite ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Per la cistite ho preso la soluzione schoum ed è passata..
Stanotte sono stata parecchio male, ho avuto un intenso bruciore a livello del cardias, mal di pancia, sensazione di bolo in gola

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi reflusso, da trattare con terapia antisecretiva.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 513XXX

Reflusso gastro esofageo?
Ma il gaviscon preso dopo I pasti può fare effetto?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, certamente.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 513XXX

Il mio problema di indigestione avviene durante la notte, quindi a causa della cena, non durante il giorno..
Provo a prendere il gaviscon stasera dopo cena, se non dovesse passare, farò una cura che agisca e non tamponi

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 513XXX

Salve dottore, mi scusi se le riscrivo, ma continuo ad avere la sensazione di bolo in gola.. Ho deciso di prendere un po' di acqua bollita con una scorza di limone, ma non passa, lascio che mi passi da sola o prendo qualcosa?

[#9] dopo  
Utente 513XXX

Dottore, mi scusi se le riscrivo ancora.. Il bolo in gola persiste, non ho fatto colazione, ne pranzato, volevo prendere ora una bustina di gaviscon, ma non so se è il caso.. Cosa mi consiglia? Ho appetito e mi dispiace non mangiare, per questi fastidi e dolori, spero di guarire presto

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se il gaviscon non è sufficiente bisogna passare agli antisecretivi, parlandone con il suo medico.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 513XXX

Salve dottore!
Le riscrivo per dirle che sto provando una cura omeopatica, ad oggi sono 20 giorni di cura.
Sono migliorata, però ho spesso ricadute, come adesso, dove il bolo alla gola persiste, oppure ho bruciore o dolore alla bocca dell'anima.. Quanto pensa che potrò stare un po' meglio? Ora sono due mesi che sto male e combatto con questo reflusso, è diventato piuttosto fastidioso stare spesso male e poi nessun farmaco sembra farmi effetto!
La cura che sto facendo è di 3 mesi.

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Serve una terapia con IPP per controllare il reflusso.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 513XXX

Grazie intanto per la risposta.
Nella cura omeopatica che sto facendo, posso unire quindi anche un gastroprotettore?

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, anzi sarebbe opportuno.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 513XXX

Dottore ho un ultima domanda, io purtroppo non sono capace a deglutire le pillole, così sono costretta a frammentate le compresse di pilorex, le polverizzo all'interno di un bicchiere, e dopo bevo abbondante acqua affinché non restino residui all'interno del bicchiere.
Fa lo stesso effetto? Porta effetti collaterali?
Capita che appena finisco di prenderla mi sento l'acqua nello stomaco, o urino spesso, forse è perché bevo molta acqua.

[#16] dopo  
Utente 513XXX

Dottore mi scusi, ho un'altra perplessità, ho letto varie cose online per quando riguarda il reflusso, fra cui la sindrome di Barret, adesso è dal 16 agosto che sto male, ho fatto alti e bassi, in questi giorni sto di nuovo male, dolore forte alla bocca dell'anima, bolo persistente alla gola, mal di gola con un po' di tosse, dolore al petto.. Mi chiedevo se avendo spesso questi sintomi posso andare incontro a una sindrome come quella, rettifico dicendo che ci sono state settimane in cui sono stata molto bene, senza sintomi, sto di nuovo male da 4 giorni..
Come cure, già citate sopra ho fatto all'inizio gastroprotettore, debritat e gaviscon, che hanno funzionato ma nn definitivamente, dopodiché sto facendo adesso una cura omeopatica con pirolex, reflumed e basenpulver, per 3 mesi, mi è stato sconsigliato il gastroprotettore per il momento..
Sono un soggetto molto ansioso, ho paura che con l'andare potrei andare incontro a malattie più gravi, come il tumore, infatti sono spesso nervosa, sono dimagrita e a volte mi viene da piangere, perché ho paura che sotto questo stare sempre male per il reflusso, si nasconde qualcos'altro di più brutto.
Lei cosa ne pensa?

Ps: prendo il pilorex spezzettato o polverizzato come ho scritto sopra, fanno lo stesso effetto?

Grazie.
Arrivederci.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Barrett, tumore.

Ma è possibile pensare, in modo irrazionale, solo a brutte patologie ?

Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente 513XXX

Ha ragione.. Ora con la cura omeopatica spero che guarisco definitivamente.. Nel frattempo volevo dirle che stanotte ho avuto un po' di uscita di sangue dalla saliva, il colore nn era rosso vivo, ma un po' più scuretto, "marroncino", forse x il contatto con la saliva. Possono essere lesioni all'esofago? Il sangue era pochino

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo sangue di origine gengivale, non dall'esofago o stomaco
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente 513XXX

Ok grazie dottore! Siccome ieri sera sono stata di nuovo male, ho tuttora fastidi/ dolori, pure alla gola, quindi temevo che il sangue era dovuto a lesioni.. Ho un accesso molto gonfio, per due volte si è spaccato favorendo l'uscita anche di un po' di sangue, oltre che pus, forse stanotte si è spaccato un po'.. Mangio e deglutisco con tranquillità, anche se ribadisco ho nuovamente un po' I fastidi da reflusso..

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi mi conferma
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente 513XXX

Dottore salve, volevo chiederle alcune informazioni.
1)Il reflusso può avvenire in un momento quando si ha fame e non si soddisfa essa, provocando l'accensione dei succhi gastrici?
Le sto ponendo queste domanda, perché mi è capitato nei momenti di fame, di iniziare ad avere un leggero reflusso, dopodiché quando mangiavo, stavo meglio.
2)Io non ho mai avuto un regime alimentare corretto, solo adesso che sto male, sto apprezzando le verdure, gli ortaggi o la frutta, spesso avevo intossicazioni per abuso di cibi grassi che assumevo. Tutto questo mio squilibrio alimentare, può essere una causa del mio reflusso?
3)Quando ho il reflusso, mi sento un qualcosa nell'esofago che scende e sale e poi una sensazione di un corpo estraneo in gola, questa cosa, che danno potrebbe portarmi? Ho spesso paura di soffocare, per questa sensazione di bolo in gola.
4)Il reflusso può venire anche per natura psicologica, di ansia, stress? A volte quando ho la sensazione del nodo in golo e sono distratta dal far qualcosa, sto bene, poi mi ritorna il pensiero e lì mi rinviene il fastidio. Nelle giornate di reflusso intenso, entro in crisi, sono nervosa, scorbutica e inizio a piangere. Io ero un soggetto molto tranquillo, però adesso sono spesso ansiosa e ho paura che da un momento all'altro potrebbe succedermi qualcosa, quindi insomma non vorrei farmene una malattia con questo reflusso e viverla più tranquillamente, perché credo che se non ti aiuti un po' anche a livello psicologico, decadi ancora di più e non guarisci totalmente.
5) Da ormai due settimane sto mangiando normale, ho eliminato ugualmente nutella e bibite gassate, però ogni tanto il cioccolato lo mangio. Faccio bene, o è meglio ritornare alla dieta da reflusso?
Infine volevo dirle, che rispetto a due mesi fa sto un po' meglio, sono fra alti e bassi, a volte il reflusso è sopportabile, altre volte invece insopportabile, sto facendo una cura semplice: beneffect al mattino, e poi dopo pranzo, e prima di andare a dormire una bustina di bianacid, nei giorni come questo, dove ho un reflusso maggiore lo prendo più volte, ad esempio dopo la colazione, merenda o cena. Che ne pensa?
Grazie.
Arrivederci.

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si per 1,2,3 e 4
Deve poi seguire la dieta per il reflusso e utilizzare i ciclo di farmaci anti reflusso come gli IPP
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#24] dopo  
Utente 513XXX

Quando ho il reflusso, mi sento un qualcosa nell'esofago che scende e sale e poi una sensazione di un corpo estraneo in gola, questa cosa, che danno potrebbe portarmi? Ho spesso paura di soffocare, per questa sensazione di bolo in gola. Dottore non ho capito la risposta, per questa domanda.
Grazie per le risposte.
Comunque per la dieta, ho iniziato a mangiare tutto, perché anche se la facevo non concludevo niente.
Ultima cosa, quindi lei crede che solo con i gastroprotettori posso curare il mio reflusso? Ho letto di gente, che anche se li ha assunti, non è guarita.

[#25]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il bolo è dato dal reflusso e se non tratta bene tale patologia rischia complicanze in futuro (ulcere, Barrett, ecc.).

Deve decidersi a rivolgersi ad un gastroenterologo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente 513XXX

Salve dottore.
Alla fine ho deciso di fare la terapia col gastroprotettore, per un mese sto assumendo lansox 30 mg e devo dire che anche se sono al terzo giorno, sto già meglio, invece con la digestione non va affatto, intanto ultimamente mi capita di avere momenti di stanchezza, con respiri corti, poi se mangio qualcosa di più pesante, mi sento come intossicata, la mattina mi sveglio con la lingua sporca, mi mantengo lo stomaco gonfio, e ieri ho avvertito in serata una leggera nausea, ho dovuto prendere pure una biochetasi.. Non capisco cosa potrebbe essere, secondo lei devo assumere qualcosa che mi aiuti a digerire? Il gastroprotettore non penso che mi dia problemi.. Ho pensato ha qualche allergia o intolleranza magari. Questa settimana devo fare le analisi al sangue, forse ho qualche valore basso.
Grazie.
Arrivederci.

[#27] dopo  
Utente 513XXX

Dottore mi sono scordata di dirle, che mi capita ad esempio come ieri, di avere momenti di fame nervosa, può essere un po' di gastrite?

[#28]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo.... nervoso.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#29] dopo  
Utente 513XXX

Non può essere il gastroprotettore a farmi male, oppure una forma di gastrite?
Ho come mancamenti, mi sento intontita.

[#30]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di no..
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#31] dopo  
Utente 513XXX

Ma dottore, se si presentano, anche se non sempre, che dovrei fare?

[#32] dopo  
Utente 513XXX

Salve dottore, volevo dirle che ad oggi sono due settimane che assumo gastroprotettore e devo dire che sta facendo il suo effetto, sto prendendo il lansox da 30 mg.. Insieme ad esso, se mi capita dopo i pasti di avere un po' di reflusso, prendo le compresse di bianacid.. Inoltre assumo anche dei fermenti lattici, i beneffect, che mi hanno aiutata parecchio.
Le scrivo, perché volevo chiederle un consiglio, la mattina appena sveglia, mi capita di avere la lingua sporca, non bianca, ma verdognola e cattivo alito, da premettere che cerco di mantenerla sempre pulita e di lavare spesso i denti, l'alito cattivo mi continua spesso anche durante il giorno, il che mi rende insicura e ogni volta che sto con altra gente, mi imbarazza parlare, quindi ho pensato di prendere o le gocce di clorofilla, o di acquistare un ottimo collutorio, alla clorexidina, tipo il dentosan.. Secondo lei qual'è il migliore ed efficace?
Grazie sempre per la sua disponibilità.
Arrivederci.