Utente 509XXX
Salve,
sono un uomo di 48 anni e soffro da quasi 2 mesi di pesantezza allo stomaco, talvolta con lieve bruciore e con lieve dolore sotto la costola sul centrodestra. Sintomi non nuovi (avvertiti per la prima vota nel 2006) curati in passato con motilex e con omeprazen 20. Premetto che da circa 15 anni soffro si cefalea tensiva, come potete, se vorrete, vedere da precedenti consulti nel settore neurologia, ipotesi diagnostica che proprio un neurologo che collabora con questo sito indicò per prima. In ragion di tutto ciò in questi anni ho mio malgrado assunto brufen 600 con frequenza di almeno 3/4 al mese, previa protezione gastrica. Inoltre sono un soggetto molto ansioso, con frequenti negli anni passati attacchi di colon irritabile, curati con duspatal. La frequenza del ripetersi della sintomatologia gastrica ha indotto il gastroenterologo a cui mi sono rivolto a suggerirmi una gastroscopia. L'esito della stessa è il seguente: "Esofago normale sino al cardias. Stomaco a pareti elastiche e distendibili ad insufflazione. La mucosa è rosea ed normoirrorata. Lago mucoso di tipo normale. Piloro pervio. I duodeno rivestito di mucosa che presenta piccole erosioni ricoperte da fibrina. Nulla al II duodeno. Fondo gastrico normale. prelievi bioptici in antro gastrico per tipizzazione istologica e ricerca hp".
Il medico a voce mi ha rassicurato affermando che trattasi di nulla di particolarmente grave, ma mi chiedo e chiedo cortesemente a voi, nei limiti di un consulto a distanza, le ragioni di un esame istologico, che ai "profani", come chi scrive, mette sempre timore e se è in base al referto una patologia curabile. Aggiungo che in questi anni più volte avevo effettuato esame per Hp su campione di feci, risultando gli stessi sempre negativi. Grazie per la cortese attenzione. Saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quando si trova una erosione occorre eseguire una biopsia per valutare l'entità dell'infiammazione (non visibile ad occhio nudo) e per ricerca hp.
Patologia curabilissima.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Dottore grazie per la celere e cortese riposta. Se vorrà, la farò partecipe dell'esito, appena mi sarà comunicato Ancora grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 509XXX

Buonasera Dottore,
ho ricevuto il risultato della biopsia effettuata a seguito di una gastroscopia fatta dieci giorni fa. Il referto dice: frammenti di mucosa gastrica tipo corpo con edema congestione e minima glicosuria cronica. Assenza su questi frammenti di significativa e infezione da Helicobacter Pylori .
Le volevo chiedere almeno il senso di questa risposta, ben sapendo che siamo in un consulto a distanza senza visita diretta, in attesa di incontrare la prossima settimana il gastroenterologo che ha eseguito la gastroscopia. La ringrazio infinitamente.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Credo che lei la abbia copiata male!
La glicosuria (glucosio nelle urine) non ha alcun senso!!!
Controlli.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 509XXX

Buongiorno Dottore,
Si è flogosi cronica , non glicosuria!! Me ne dolgo. Per il resto è corretto. Grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solo lieve gastrite.
Non sono state fatte biopsie duodenali (zona che macroscopicamente appariva più infiammata).
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 509XXX

La ringrazio Dottore. Ma a suo avviso dovrò fare altre indagini in quanto il gastroenterologo scriveva nel referto della gastroscopia di piccole erosioni coperte da fibrina nel primo tratto del duodeno ? Grazie

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 509XXX

Dottore ancora grazie per la sua grande disponibilità e professionalità.