Utente 556XXX
Salve a tutti i Dottori,

Premetto che stasera ho mangiato molto e tutt’ora ho la pancia gonfia. Tutto è iniziato da quando ho mangiato una costoletta. Dopo pochi minuti averla mangiata ho iniziato ad avvertire un dolore fisso alla pancia poco sopra l’ombelico, tale dolore non si attenua con i movimenti, rimane costante e alcune volte si sposta verso il fianco destro. Per il resto non ho nessun altro sintomo. So che è difficile fare una diagnosi online, ma se ipoteticamente (non ne sono sicuro, non ho sentito niente di strano mentre ingoiavo) avessi ingoiato l’ossicino rischierei qualcosa? Si parla di un ossicino veramente piccolo.

Ringrazio in anticipo per la disponibilità.
Cordialmente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Un piccolo ossicino non le darai problemi


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 556XXX

Salve Dottore,

Alla fine ho notato che l'ossicino è stato espulso con le feci. Quindi tutto passato. La volevo ringraziare per la disponibilità e per la celerità della risposta.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, è stato un piacere.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 556XXX

Salve Dottore,

Scusi se la disturbo di nuovo. Stamattina ho defecato e durante l’evacuazione ho visto delle macchioline nere nelle feci. Le macchioline erano presenti solo in alcuni pezzi delle feci non in tutte. Io sono sicuro che siano dei residui alimentari, in quanto mangio frequentemente pane con nutella e torte al cioccolato. Solo che non capisco perché dopo questa defecazione mi è venuta una moderata tachicardia (90 bpm). Non presento altri sintomi. Lei pensa che ci sia del sanguinamento allo stomaco? Ovviamente sto cercando di distrarmi e di non pensarci ma questa tachicardia continua.

La ringrazio ancora infinitamente.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente nessun sanguinamento. Solo tanta paura.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 556XXX

Grazie dottore per la risposta,

La volevo riaggiornare: alla fine la tachicardia è scomparsa così come è venuta. Solo che soffrendo di colon irritabile soffro spesso di dolori al basso ventre. Oggi, mentre scendevo le scale avvertivo un dolore all’appendice che scompariva a riposo. Stasera per dieci minuti ho avuto un forte dolore sempre nella zona dell’appendice. Ho mangiato con appetito ma adesso mi ritrovo con un senso di pesantezza, come se dovessi andare di corpo (ho provato a defecare ma le feci non escono) leggera nausea, ma mai dolore alla palpazione. Questi giorni sto soffrendo di stitichezza e respiro con la bocca poiché ho il naso chiuso a causa del raffreddore. Ho sentito il medico il quale dice che è colon irritabile più stipsi. Volevo sapere Lei cosa ne pensa.

La ringrazio infinitamente.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Colon irritabile. Ha ragione il suo medico
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it