Utente 349XXX
Gentili medici,
Era un po' di tempo che avvertivo bruciore di stomaco, gonfiore sudore acido, e bruciore/dolore al cuoio capelluto quando mangiavo soprattutto gelati + alimenti che hanno a che fare con la farina. Da circa 1 anno non mangiavo più i gelati e notavo miglioramenti, invece da circa una 20ina di giorni mangiavo solo riso poiché ho escluso pane e pasta. . . è possibile che i risultati siano alterati a causa di questo?
Ecco i risultati:

anti-endomisio assenti
anticorpi anti-transglutaminasi 0, 6 (0-15)
tga lga 0, 2 (< 20)

nell'attesa di un vostro gradito riscontro, cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gli esami non sono alterati ed è invece possibile che lei abbia un'intolleranza al lattosio da come descrive

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 349XXX

La ringrazio per la risposta. Perciò non mangiare farinacei per 10-15 giorni non può falsare il risultato degli esami per intolleranza al glutine? Conferma?

Sono ansioso perché ho notato notevoli miglioramenti in questi giorni... potrebbe essere che invece di intollerante al glutine sono Allergico al grano?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe avere un'intolleranza al glutine di tipo non celiaco:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1040-celiachia-gluten-sensitivity-ipersensibilita-glutine.html
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it