Utente 442XXX
Buonasera, scrivo perché da tanto tempo vivo nella paura.
Da febbraio ho iniziato ad accusare problemi intestinali mai avuti prima (alterazioni delle feci, aumento della frequenza delle evacuazioni, gorgoglii, gas).
Tutto è iniziato quando ho iniziato ad avere paura di essermi ammalata perché ho notato un dente scheggiato e ho iniziato a pensare di avere carenza di calcio. Da quel momento la mia pancia ha iniziato a dare i numeri.
Ci sono anche momenti in cui va tutto bene ma appena mi agito e iniziò a pensare di avere qualcosa il mio intestino comincia a farsi vivo.
Può trattarsi di colon irritabile?
Ringraziando in anticipo porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Intestino irritabile più tanta ansia.
Un dente scheggiato la fa pensare a carenza di calcio?
Ma dove lo ha letto?
Faccia una visita gastroenterologica per una terapia mirata.
Parallelamente deve curare la sua ansia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 442XXX

La ringrazio per la celere risposta.
Il fatto del dente scheggiato mi ha fatto scattare come una lampadina nel cervello pensando di aver contratto l hiv. Tutto è niziato da lì. Anche se ho avuto conferma dalle persone con cui sono stata che sono sane e non hanno nulla questo pensiero mi ha stravolto la vita quotidiana con appunto problemi intestinali e anche lingua bianca.
Si tratta di ansia che si scarica sul intestino? Sono davvero preoccupata. La ringrazio e le porgo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 442XXX

Gentilissimo Dottor Bacosi,
mi scusi se La disturbo ma sono nel panico totale per questo ho alcune domande:
Un intestino irritabile può sorgere all improvviso?
Il costante pensiero di essere ammalata può favorire un movimento intestinale anomalo?
Se non fosse intestino irritabile non risponderebbe ai farmaci come ad esempio quelli a base di loperamide?
In attesa di una Sua gentile risposta Le porgo cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Curi la sua ansia è smetta di leggere fesserie sul web.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 442XXX

Buonasera Dottore,
Come da Sua ultima replica sto cercando di evitare di leggere su internet e farmi prendere dal panico.
Tuttavia però in questo momento dopo una giornata tranquilla dal punto di vista intestinale (sono andata in bagno solo una volta bene questa mattina), ho avuto un attacco di copiosa sudorazione e stimolo di defecazione come se dovessi fare feci molli.
Ho iniziato a respirare e per ora la sensazione sembra diminuita.
Volevo chiederle: in questo periodo mi sono accorta che ho i denti del giudizio che stanno uscendo. Fin da quando ero piccola mia mamma mi riferisce che stavo male di pancia quando avevo in ballo i denti. Esiste una correlazione tra problemi ai denti e intestino?
La ringrazio e le porgo cordiali saluti.

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mai saputo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 442XXX

La ringrazio tanto.
Comunque nel frattempo ho avuto una scarica di feci molto molli e successivamente una crisi di pianto perché sono davvero preoccupata.
È proprio colon irritabile?
Mentre mangiavo avevo molto caldo ed ero sudata ho pensato ad uno sbalzo di temperatura ma onestamente non so più cosa pensare.

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia una visita gastroenterologica
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 442XXX

Gentile dottor Bacosi,
Ieri mi sono recata dal medico di base il quale mi ha visitata e mi ha ascoltato l addome non rilevando alcun rumore o movimento è trovandolo anche morbido.
Mi sono rilassata ma la sera è successa una cosa che mi ha di nuovo gettata nella ansia : sono andata in bagno e ho notato nelle feci dei puntini bianchi. Mi sono subito allarmata è spaventata pensando a uova di parassiti poiché la cosa si è ripetuta anche oggi però ho anche pensato che nei giorni scorsi ho mangiato un po’ di pane tirolese che ha i semi di vario tipo.
Potrebbero essere quelli o parassiti?
Il medico mi ha trovata generare te sana Ma ansiosa.
In attesa di un Suo gentile riscontro Le porgo cordiali saluti.

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo che si allarma per nulla!
Semi/residui alimentari.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente 442XXX

Gentile Dottor Bacosi, sono a scrivere nuovamente perché dopo un periodo in cui ero riuscita a stare meglio e a convincermi di non avere nulla , ora sono ancora nel panico.
Questa notte mi sono svegliata in pieno attacco di panico con battito accelerato, sudorazione, tremori e dolori alla pancia. È qualche giorno che vado in bagno poco con feci quasi a nastro e ho la sensazione perenne di non essermi svuotata. Anche poco fa durante lattacco di panico ho avuto nausea molto forte e sono andata in bagno un po’ più abbondante, sempre a pezzetti nastriformi e dopo poco ho di nuovo la sensazione di non aver svuotato la pancia e lo stimolo di andare ancora.
Ovviamente il panico gioca la sua parte e sono preoccupata che possa essere un disturbo grave. Dall’ultima volta in cui Le avevo scritto , mi ero regolarizzata abbastanza con le evacuazioni e anche le feci erano tornate abbastanza nella norma. Adesso invece ho questo problema che mi fa ricadere in un profondo stato di ansia e paura.
Come sempre, La ringrazio per l’attenzione e Le porgo i miei più cordiali saluti.

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si deve fare aiutare da uno psichiatra.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente 442XXX

Salve Dottore,
Volevo informarla che nella notte sono stata davvero male e ho avuto una scarica.
Dopo quella scarica non sono più andata al bagno ma la pancia non la sento del
Tutto a posto tant’è che ora sento di nuovo una sensazione di pienezza, gorgoglii.
Cosa potrebbe essere? Ho anche pensato possa essere perché sono vicina al mio periodo fertile.
Se fosse qualcosa di davvero non si sarebbe limitata ad una scarica giusto?
La ringrazio e Le porgo cordiali saluti.