Utente 565XXX
Buongiorno a seguito parecchie perdite di sangue durante la defecazione sono stato ricoverato in ospedale, durante la mia permanenza sono stato sottoposto a Colonscopia e Gastroscopia di cui riporto i risultati:
Egds: Si esegue Esofago-Gastro-Duodenoscopia. Esofago regolare con peristalsi valida e cardias beante. Stomaco con peristalsi regolare, mucosa di aspetto eutrofico, priva di lesioni. Piloro superabile a scatto. bulbo duodenale e duodeno discendente privi di lesioni. Biopsie in antro/angulus e corpo/fondo (sec. MAPS).
COLONSCOPIA: Si esegue colonscopia estesa all'ileo terminale. Esame eseguito in vari decubiti, con tempo in uscita >6' e con utilizzo di cromoscopia virtuale iScan dove necessario con strumento HD. Buona pulizia intestinale (BBPS 8) . Tutti i tratti esplorati appaiono regolari. Nulla da segnalare alla manovra in retroversione in ampolla rettale. Materiale fecale residuo normocromico. Emorroidi esterne di 2 grado.
ECOGRAFI ADDOMINALE: Fegato indenne da lesioni focvali, colicisti priva di calcoli. VB nei limiti. Milza regolare. Pancreas regolare. Reni regolari.
ECO ANSE INTESTINALI: Anse nella norma, sporadici diverticoli in sigma.
ESAMI SANGUE:
BILIRUBINA 1. 04 0 - 1. 1
CEA 0. 73 0-3 NON FUMATORI 3. 1-5 FUMATORI
COLESTEROLO 167 <200
CREATININA 0. 91 0. 6 - 1. 2
EMOGLOBINA 14. 1 13. 2 - 17. 3
PIASTRINE 300 150 - 450
GLOBULI BIANCHI 6. 16 4 - 10
GLUCOSIO 85 74 - 100
GOT/AST 20 10 - 37
GPT/ALT 10 10 - 37
POTASSIO 4. 2 3. 6 - 5
PT 85% 70 - 120 %
SODIO 136 135 - 146
TRIGLICERIDI 90 50 - 170

Sono stato dimesso con la semplice diagnosi di Emorroidi esterne di 2 grado, ora sono a chiedere se secondo voi posso stare tranquillo ed affidarmi ad un proctologo ed infine chiedo se potrei avere una sindrome da reflusso come ipotizzato dal mio medico di base.
grazie mille per il tempo dedicatomi.
saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il reflusso potrebbe esserci (cardiaca beante).
Per il resto solo emorroidi.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Buongiorno Dott. Bacosi, grazie mille per la celerità della risposta, ora le chiedo , visto che anche stamani ho avuto sangue nelle feci, se le sole emorroidi possono sanguinare anche senza dolore o bruciore. Alle dimissioni mi hanno solo prescritto una supposta di Asacol 1 grammo per 30 giorni. Domani ho comunque visita da proctologo specialista.
grazie mille per l'eventuale risposta.
Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo, si può sanguinare anche senza dolore.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 565XXX

Salve Dottore , grazie mille per la risposta, volevo chiederle inoltre se il reflusso può determinare catarro abbastanza persistente sopratutto la mattina appena sveglio ed appena dopo i pasti, in quanto ultimamente ne soffro abbastanza anche se non mi dà grossi problemi, niente tosse o febbre.
grazie mille
saluti