Utente 410XXX
Salve, il mio ragazzo ha sempre sofferto di dolori intestinali con annesse scariche di diarrea, gonfiore allo stomaco dopo l'assunzione di latticini in particolare.
Quest'estate presentava forti dolori nel basso ventre a sinistra, recatosi in ospedale nelle analisi è stata riscontrata la pcr molto alta, sangue nelle urine, con conseguente ricovero.
La diagnosi finale è stata quella di una gastrointerite.
Ci siamo recati da uno specialista che gli ha consigliato una cura di un mese con debridat 150mg una compressa prima dei pasti.
Al fine della cura i dolori e le scariche sono diminuite notevolmente.
Si è presentato poi un rush cutaneo nella zona dietro al ginocchio e nells giunture delle braccia.
Stanno passando con la cura del dermatologo.
Ha rifatto le analisi prescritte dallo specialista la scorsa settimana.
Ieri le abbiamo ritirare e i valori di globuli bianchi, pcr e coprocultura sono normali.
La calprotectina fecale invece si è alzata rispetto a quest'estate, riferisco valore a 68, ad oggi invece 393.
Devo avere il sospetto che abbia una malattia infiammatoria del tratto intestinale?
Morbo di crhon o rettocolite ulcerosa?

Ringrazio per la Disponibilità cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Perchè pensaree subito alle malattie più gravi ?
Può essere una banale colite ed a volte un alto valore della calprotectina può non essere legato ad una reale patologia

Si valuta la sintomatologia e il gastroenterologo deciderà la terapia (o la strategia diagnostica)

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Dottore la ringrazio infinitamente, sicuro qualche ansia è andata via. Un'altra domanda se posso. Da anni che faccio delle eruttazioni che sanno di zolfo. Sia se mangio che se non mangio mi capita, cosa potrebbe essere?
La ringrazio scusi per il disturbo.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di un reflusso biliare....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Ho capito grazie penso che andrò a fare una visita anche io dal gastroenterologo.
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it