Utente
Ciao, io sono in cura per una dispepsia da ormai 5 mesi senza risultati, a breve farò una gastroscopia, chiaramente ho anche smesso di fumare per necessità.

Non voglio ricominciare a fumare perchè ho fastidi però volevo chiedere se vaporizzare erbe come melissa, passiflora e altre erba curative è come fumare?

Cioè se il vapore non essendo fumo, potrebbe dare ugualmente fastidi?


Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dipende da cosa vaporizza.
Non credo vaporizzi la pianta, vaporizzerà un estratto.
Dipende dal prodotto.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Da quello che vedo sono proprio foglie della piante, sono comunque piante naturali curative, niente che riguarda tabacco o nicotina

Però la domanda in sè è visto che ho letto che il fumo va eliminato nelle difficoltà a digerire, proprio perchè la nicotina rilassa l'esofago e fa risalire gli acidi

Quindi magari ho pensato che magari potrebbe essere a vantaggio del vaporizzare il fatto che è vapore e non fumo e soprattutto che non è nicotina

Grazie per un' altra eventuale risposta
Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Fisicamente parlando non riesco ad immaginare come si possa vaporizzare una pianta.......
ammesso che esista un modo (???) Non contenendo nicotina e catrame della combustione, non dovrebbe avere problemi.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia