Utente 556XXX
Buongiorno, dato alcuni miei disturbi gastrici, per lo più continui episodi di acidità di stomaco, abbondante meteorismo, e eruttazioni continue effettuai l anno scorso una gastroscopia... il risultato è stato malattia da reflusso gastrico e dall' eco addome e risultato che ho abbondante aria nell' intestino.
Mi capita quando sono steso di palpare il lato sinistro dell addome di fianco l ombelico e percepisco un solido salsicciotto... un Ansa penso sia il nome corretto... lungo all incirca 12 centimetri.
il fatto e che non capisco cosa possa essere, ciò che posso dire e che come lo palpo sento muovere aria nell' intestino.
Ma non e questo il mio problema.
soffro di extrasistoli frequenti... e per escludere patologie cardiache ho recentemente effettuato ecografia color ed elettro cardiogramma.
il fatto e che le extrasistoli sono seguite oppure precedono sempre momenti di acidità ed eruttazioni... molte volte nel mento che io mio stomaco ha un sussulto per via delle eruttazioni, subito dopo compare l extra sistole... un tuffo al cuore... con la cosiddetta pausa e ripresa... un mese fa ho avuto extrasistoli ogni 10 minuti in un arco di un intera giornata.
ma la cosa strana e che subito dopo l extrasistole subito emettevo aria dalla bocca... vere e proprie eruttazioni continue.
Dalla mia descrizione e possibile credere che le due cose siano legate?. . . se si come posso sapere o avere conferma se soffro di tale problema... la gastroscopia fatta un anno fa non ha rivelato ciò... occorre effettuare qualche altro esame?. . . grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta realmente della sindrome gastro cardiaca favorita dal meteorismo intestinale probabilmente legato a delle intolleranze alimentari

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 556XXX

La ringrazio per questa ulteriore delucidazione...
Ma per averne conferma basterebbe un ecografia?..anziché una nuova gastroscopia..o una radiografia.
Non saprei quale visita fare.mi sa consigliare lei qualcosa a riguardo?...
Aggiungo anche che quando succedono ste cose mi capitano momento di incantesimo e sbandamenti..ma penso sia normale.
La ringrazio ancora.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per la diagnosi di sindrome gastro-cardiaca di Roemheld non ci sono accertamenti specifici. Questi servono ad escludere altre cause. La diagnosi è solo clinica


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-sindrome-gastro-cardiaca-roemheld.html


Buon Natale
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 556XXX

La ringrazio..leggo con piacere..
Buone feste