Utente
Buongiorno e grazie a chi mi potrà rispondere.

Sono a richiedere riscontro in merito ad una steatosi epatica scoperta casualmente durante un test di laboratorio.

Al primo controllo mi era risultato avere AST e ALT abbastanza fuori range dai valori di riferimento come anche la GAMMA GT anche se di poco alta, anche il colesterolo LDL è risultato alto.
(Ogni anno lo misuro 2-3 volte ed era sempre risultato nella norma)
Ho effettuato anche un'ecografia addome superiore dove il referto diceva "fegato modestamente ingrandito presenta ecostruttura disomogenea ed iperecogena per steatosi senza evidenti lesioni focali solide ecograficamente valutabili.
" Tutto il resto nella norma.

Premetto che sono uno sportivo, non fumo e non tocco alcool.

Da un mese e mezzo a questa parte ho tolto tutto ciò che riguarda formaggi, salumi ecc ed ho aumentato l'attività sportiva.

Il mio medico mi ha prescritto un integratore alimentare (Legalon) e pochi giorni fa ho ripetuto gli esami che sono risultati:
ALT 31 U/L (fino a 49)
AST 31 U/L (fino a 34)
GAMMA GT 67 U/L (43 - 115)
BILIRUBINA TOTALE 2, 6 (0, 3 - 1, 2)
BILIRUBINA DIRETTA 0, 7 (fino a 0, 3)

Quindi in sostanza ALT e AST e GAMMA GT si sono stabilizzate mentre la BILIRUBINA è ancora fuori dai parametri.

Dovrei effettuare per caso altri esami?
Devo continuare a prendere il LEGALON?

Vedrò il mio medico solo tra due settimane ma se mi poteste dare un vostro parere ve ne sarei grato.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L aumento della bilirubina sembra correlabile a sub ittero di Gilbert che non rappresenta una patologia. Ritengo importante come già sta facendo implementare l attività fisica e controllare la dieta ma senza privarsi di alimenti che apportano nutrimenti importanti.
Dr. Roberto Rossi