x

x

Ernia iatale e dolore retrosternale

Buonasera, negli ultimi giorni avverto un forte dolore retrosternale oltre che allo stomaco.
Ho iniziato a prendere esopral 20 mg al mattino ma ora penso di prenderlo anche alla sera in aggiunta al gavisconn.

Ecco il mio ultimo referto esame esofago-gastro-duodenoscopico del 7.11.
2016:
esofago regolare in sede distale piccole disgitazioni, cm 0, 5 circa, di mucosa di colore rosa salmone su cui si eseguono biopsie.
Cardias ipotonico con formazione di piccola ernia gastrica iatale da scivolamento.
Cavitò gastrica distensibile contente secrezioni normali.
La mucosa è sollevata in pliche regolari.
Piloro rotondo e pervio.
Duodeno regolare.

Conclusioni: alterazione endoscopica suggestiva per metaplasia dell esofago distale.

Ernia iatale da scivolamento di piccole dimensioni.

Istologico: biopsie dell esofago distale,
DIAGNOSI: Mucosa esofagea un frammento, con flogosi cronica e segni di congestione ematica.

Mucosa gastrica di tipo cardiale, tre frammenti, sede di gastrite cronica superficiale attiva.

Lesione helicobacter pylori correlata.
Poi mi sono curato e l'helicobacter è scomparso.

Cosa ne pensate?
Dovrei valutare nuova gastro?
Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Gastroscopia esente da patologie. Non serve il controllo.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio